homepage - il verde editoriale


Cerca



Cerca Indice analitico

 

Area Riservata



Login

L'ANGOLO DEL DIRETTORE


Da Nagoya all'Expo Verde

Giovanni Sala

N° 6 - anno 2010

Proprio in questi ultimi giorni hanno avuto luogo due eventi epocali, per il nostro settore e non solo: a Nagoya, in Giappone, si è svolta la decima conferenza dei Paesi firmatari della Convenzione dell’ONU sulla diversità biologica, e il Bureau International des Expositions ha definitivamente approvato il progetto per l’Expo 2015 presentato dalla città di Milano nella primavera scorsa.
Nel primo caso, la comunità internazionale rappresentata da 8000 delegati e 193 Paesi ha raggiunto un accordo su 20 obiettivi strategici per il prossimo decennio a favore della biodiversità. Tra questi figurano la decisione di portare la protezione delle aree costiere e marine mondiali dall’attuale 1% al 10% e la protezione delle aree terrestri dall’attuale 13% al 17%. Questi temi appaiono significativi anche se confrontati con il nostro Paese, dove attualmente le aree protette, dai parchi nazionali alle aree appartenenti alla Rete Natura 2000, coprono circa il 12% del territorio nazionale. (…)

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Ingegneria naturalistica in Italia
Una strada ancora in salita

di Giuliano Sauli

N° 6 - anno 2010

A trent’anni dalla prima visita guidata di un gruppo di professionisti italiani ad alcuni interventi austriaci e a quasi venti dalla fondazione dell’Aipin, viene fatto il punto su questa disciplina nel nostro Paese, nel quale convivono “buoni esempi” con opere non sempre rispondenti ai principi base dell’ingegneria naturalistica. Segno che c’è ancora molto da fare

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Ingegneria naturalistica in Europa
A due velocità

a cura di Diego Dehò

N° 6 - anno 2010

Tra i nuovi ambiti d’impiego si afferma sempre di più, soprattutto in Austria, la rivitalizzazione dei corsi d’acqua. La crescita della disciplina non procede però in modo uniforme in tutti i Paesi

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PROGETTAZIONE

Guida / 10. Pavimentazioni in legno
Questione di feeling

di Valerio Cozzi

N° 6 - anno 2010

Per orientarsi nella grande varietà di specie autoctone e alloctone che possono dare origine alle più diverse soluzioni tecniche, il progettista di superfici in legno deve tener conto della certificazione di riferimento di questo prezioso materiale, che garantisce la sostenibilità del suo processo produttivo e di conseguenza la rigenerabilità della risorsa

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Software e patrimonio verde
Terreno comune

di Nelly Cattaneo, Francesca Di Maria, Franco Guzzetti, Anna Privitera e Paolo Viskanic

N° 6 - anno 2010

L’esigenza di organizzare i dati del verde sulla base di modelli condivisibili e riconducibili ai database topografici delle pubbliche amministrazioni ha ispirato la realizzazione delle specifiche tecniche di rilievo e contenuto per i Gis del verde

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

INGEGNERIA NATURALISTICA

Il torrente Tiepido (MO)
La prova del nove

di Marilena Po

N° 6 - anno 2010

Due interventi di consolidamento eseguiti su un corso d’acqua nel modenese, a distanza di dieci anni l’uno dall’altro, sono stati monitorati al fine di verificarne le scelte progettuali. Un modo per individuare gli errori e proporre nuove soluzioni, nella certezza che la natura spesso evolve in modo imprevedibile

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

INGEGNERIA NATURALISTICA

Gli elementi lignei
Il potere del tempo

di Federico Preti, Marco Togni, Andrea Dani e Federica Perugini

N° 6 - anno 2010

Lo stato di conservazione e la resistenza meccanica degli elementi strutturali lignei di alcune palificate realizzate in Alta Versilia, dopo circa un decennio, sono stati valutati con misure resistografiche in situ e con prove su campioni in laboratorio

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

INGEGNERIA NATURALISTICA

Briglie e vegetazione ripale
Ricostruire dall’indice

di Giuseppe Bombino, Pietro Denisi, Diego Fortugno, Assunta La Fauci, Vincenzo Tamburino e Santo M. Zimbone

N° 6 - anno 2010

L’indice di naturalità e sviluppo della vegetazione ripale applicato su quattro fiumare calabresi ha permesso di evidenziare come e perché le briglie realizzate da più di vent’anni abbiano favorito una diversa naturalità della vegetazione tra le zone a monte e a valle delle briglie stesse

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

DAL VIVAIO AL CANTIERE


Maturità del prodotto e forme del paesaggio

di Angelo Vavassori

N° 6 - anno 2010

Un albero è considerato maturo e tecnicamente pronto per essere messo a dimora quando è autosufficiente, è formato e quindi non richiede ulteriori interventi di allevamento, e soprattutto ha assunto dimensione e struttura idonee per il contesto d’impianto definitivo

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

IL PUNTO SU

Certificazioni sementiere
Da buon seme

di Werner Zanardi

N° 6 - anno 2010

La certificazione delle sementi e del materiale di propagazione vegetale garantisce l’alta qualità delle caratteristiche fisiche, genetiche e sanitarie che determinano un risultato ottimale per l’utente, ed è il requisito d’obbligo, stabilito dalla normativa europea, per la commercializzazione del prodotto. In Italia l’Ente nazionale sementi elette è il certificatore, in stretta collaborazione con l’industria sementiera stessa

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

ACER QUIZ

Test di autovalutazione
Ingegneria naturalistica

a cura di Laura Tanucci

N° 6 - anno 2010




Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE BASI DI ACER

Nozioni di arboricoltura
Fattori estrinseci al sito d’impianto

a cura di Alessio Fini

N° 6 - anno 2010



Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE PAGINE VERDI

Indirizzi utili per il professionista


N° 6 - anno 2010

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

NEWS



N° 6 - anno 2010

Agenda
Mondo verde
Pubblicazioni
Industria propone
Arredo urbano
Uomini e affari
Compost e dintorni

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

MAGAZINE



N° 6 - anno 2010

Rimini / 14° Ecomondo
Canneto Verde / La patria delle latifoglie
Milano / Convegno sulle piante storiche
Nature_Culture alla Biennale di Venezia
Addio a Renzo Ferri
Plant Publicity Holland / Tra siepi e vivai
Modena / Convegno sul verde pubblico
Cremona / Acquisti verdi
Norimberga / Successo per il Galabau
Isola della Scala / Turf day Tempoverde
Verde temporaneo a Brescia
Una rosa per Milano

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LA VOCE DI...



N° 6 - anno 2010

Fondazione Minoprio
Scuola Agraria del Parco di Monza
Aiapp
Aipin
Aivep
Associazione italiana direttori e tecnici pubblici giardini
Assoverde
AICu
Conaf

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

L'ANGOLO DEL DIRETTORE


Novità in vista

di Giovanni Sala

N° 5 - anno 2010

Il 18 giugno scorso è stato approvato dal Consiglio dei ministri il nuovo Regolamento di attuazione del Codice dei contratti pubblici, che diventerà operativo solamente a partire dal 180° giorno dalla pubblicazione del documento sulla Gazzetta ufficiale, che dovrebbe avvenire a breve. Nel frattempo, ovviamente, vige ancora il DPR 554/1999, che subisce però numerose innovazioni.
Tra i tanti aspetti meritevoli di attenzione vi sono quelli relativi ai servizi di progettazione. Innanzitutto le stazioni appaltanti sono fortemente indirizzate a prediligere l’aggiudicazione con il metodo dell’offerta economicamente più vantaggiosa piuttosto che il massimo ribasso. In merito, esse sono obbligate a fissare già nel bando di gara il massimo ribasso percentuale che ritengono ammissibile in funzione del tipo di intervento messo in gara. (…)

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Inerbimenti tecnici
Andante, allegro con brio

di Adriano Altissimo

N° 5 - anno 2010

Dove sta andando il mercato delle sementi per tappeti erbosi tecnici in Italia? Analizzando gli ultimi trent’anni, le riflessioni di un esperto del settore tentano di mettere a fuoco le sue criticità e i suoi punti di forza per arrivare a delinearne il trend futuro, in cui le parole d’ordine sono “diversificare l’offerta”

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Premio la città per il verde - XI edizione
Le premiate

a cura di Jessica Fornasari, Rita Nicolini, Francesca Pisani e Laura Porta

N° 5 - anno 2010

Lo scorso 10 settembre, al Salone T-Verde del Flormart di Padova, sono stati conferiti i premi, le segnalazioni e le menzioni speciali ai rappresentanti dei Comuni e delle Province distintisi per il loro impegno a favore del verde. Tra le 138 amministrazioni segnalate, sono 20 quelle che hanno ottenuto un riconoscimento, e 5 le vincitrici tornate a casa con una Peugeot 308 SW 1.6 HDi FAP®

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Reti ecologiche polivalenti
Intrecci per la vita

di Paola Levi

N° 5 - anno 2010

Quando la pianificazione territoriale s’incontra con biodiversità, servizi ecosistemici e impatto ambientale, diventano indispensabili le reti ecologiche polivalenti per governare il territorio in modo equilibrato. Questo il tema, di grande attualità,trattato nel nuovo libro di Sergio Malcevschi

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Inerbimento mediante semina pacciamata
Protezione totale

di Andrea Carbonari

N° 5 - anno 2010

Uno strato di fieno distribuito su terreno seminato permette di ottenere, in un mese circa, una copertura erbacea equivalente a quella che si avrebbe in un’intera stagione vegetativa.
Ecco perché questa tecnica è stata applicata per ricostruire le aree verdi di Onna (AQ) dopo il sisma

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Stadio Meazza di Milano
Cambi di campo

di Diego Dehò

N° 5 - anno 2010

Una sperimentazione no stop, con la rotazione programmata di diverse tipologie di tappeto erboso, caratterizza la gestione dello stadio Meazza di Milano, soggetto a stress ambientali e antropici unici nel genere. L’ultima novità è la posa di un manto in Bermudagrass, per sfruttare la resistenza e la competizione delle macroterme

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Tappeti erbosi e aviosuperfici
Voli in solitaria

di Luca Sensale, Marco Volterrani e Simone Magni

N° 5 - anno 2010

Per ridurre il rischio d’impatto tra aeromobili e avifauna, denominato “bird strike”, è fondamentale rendere inospitali alle specie ornitologiche le superfici a prato in prossimità delle piste di decollo e di atterraggio. Attraverso una corretta gestione agronomica e un’accurata scelta vegetazionale

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Tappeti sintetici vs tappeti naturali
Una gara al fotofinish

di Valerio Pasi

N° 5 - anno 2010

Il confronto continua. Fatta salva la validità del tappeto erboso, ovunque sia possibile realizzarlo, il sintetico conquista altro “terreno” grazie all’evoluzione tecnologica e dei materiali che ne hanno migliorato le prestazioni. Due casi emblematici: il campo da calcio e le aree gioco

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

La difesa del platano dal cancro colorato
Sempre all’erta

di Sergio Cravero, Cristina Boero, Silvio Grosso, Carmine Innella ed Elena Ortalda

N° 5 - anno 2010

La riattivazione di focolai della malattia anche a distanza di 30 anni dal primo intervento dimostra l’importanza di mettere in atto una sistematica attività di monitoraggio per limitare la diffusione del patogeno e i danni, anche economici. Ecco l’esperienza piemontese

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

DAL VIVAIO AL CANTIERE


Qualità, innanzitutto

di Angelo Vavassori

N° 5 - anno 2010

Dov’è il confine tra la garanzia del materiale vivaistico a carico del produttore e quella fornita dal manutentore? Domande con cui gli operatori del verde devono fare i conti di continuo, ma che partono da una necessità comune: il rispetto della qualità

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

IL PUNTO SU

Sistemi di irrigazione
Il segreto è scegliere bene

di Werner Zanardi

N° 5 - anno 2010

Le recenti innovazioni nelle tecnologie di irrigazione comportano automazione sempre più elevata e riduzione degli sprechi d’acqua. è però fondamentale la valutazione delle caratteristiche geometriche, agronomiche, funzionali e tecniche delle aree da irrigare

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

ACER QUIZ

Test di autovalutazione
A proposito di botanica

a cura di Laura Tanucci

N° 5 - anno 2010

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE BASI DI ACER

Nozioni di arboricoltura
Inquinamento: i danni agli alberi (2a parte)

a cura di Alessio Fini

N° 5 - anno 2010


Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE PAGINE VERDI

Indirizzi utili per il professionista


N° 5 - anno 2010

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

NEWS



N° 5 - anno 2010

Agenda
Mondo verde
Pubblicazioni
Industria propone
Arredo urbano
Uomini e affari
Compost e dintorni

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

MAGAZINE



N° 5 - anno 2010

Padova / 61° Flormart
Segrate (MI) / Demogarden all’esordio
Carso 2014+, museo a cielo aperto
Université d’été / I giovani e il paesaggio
Pistoia / Premio Pietro Porcinai 2010
Milano / Giardino terapeutico all’Istituto nazionale tumori
Kiel (Germania) / Meeting internazionale sui servizi ecosistemici
Milano / Convegno sull’agrobiodiversità
La nuova formula di Franciacorta in fiore
Lotta alla psilla nel Ponente ligure
Giardino spaziale ad Angers
Una barriera antierosione sea friendly
Firenze / Horti pompeiani a Boboli

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LA VOCE DI...



N° 5 - anno 2010

Fondazione Minoprio
Scuola Agraria del Parco di Monza
Aiapp
Aipin
Aivep
Associazione italiana direttori e tecnici pubblici giardini
AICu
Conaf

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

L'ANGOLO DEL DIRETTORE


Valore integrato

di Giovanni Sala

N° 4 - anno 2010

Che cos’è la biodiversità? Perché è così importante per la nostra vita quotidiana e per il nostro lavoro?
In questo numero di ACER, Elisa Morri e Riccardo Santolini ci ricordano che esistono diversità di patrimonio genetico (caratteristica di ogni essere vivente), di specie (animali, piante, funghi…), di comunità (aggregati tra specie diverse), di ecosistemi (acquatici, forestali, alpini…) ma anche di biodiversità funzionale, cioè delle interazioni all’interno di un qualunque sistema. Per aiutarci a capirne meglio l’importanza, gli autori portano l’esempio della mano, in grado di svolgere movimenti complessi solo se tutti gli elementi, le strutture e gli apparati che la compongono, pur funzionando in modo parzialmente autonomo, integrano le proprie funzioni.
Allo stesso modo, se si vuole salvaguardare la plurifunzionalità di un ecosistema è necessario tutelarne la diversità. Ecco perché ciascuno, nel proprio operare, deve cercare di contenere le minacce a questo bene prezioso. (...)

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Verde e biodiversità
Un prestito da restituire

di Elisa Morri e Riccardo Santolini

N° 4 - anno 2010

La biodiversità è la base per valutare lo stato di salute degli ecosistemi e delle loro funzioni vitali. La sua tutela passa attraverso una coscienza etica e una quantificazione dei benefici economici. Il modo per lasciare uno stock di natura sufficiente per garantire qualità di vita alle generazioni future

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Premio “La Città per il Verde”
Verde in grande

a cura di Rita Nicolini

N° 4 - anno 2010

Si conclude su questo numero il viaggio tra i Comuni e le Province selezionati alla 10a edizione del Premio “La Città per il Verde”, con gli interventi della IV categoria - Comuni oltre 50mila abitanti, e della V categoria - Province

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Orti botanici e biodiversità
Scialuppe di salvataggio

Loretta Gratani

N° 4 - anno 2010

Nell’ambito delle numerose azioni nazionali e internazionali volte alla salvaguardia della biodiversità, gli orti botanici e le relative banche del seme svolgono un ruolo di primo piano sia nello studio che nella propagazione e conservazione delle specie a rischio di estinzione

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Ricchezza floristica del verde pubblico
Uguali anzi diverse

Alessandro Roversi e Gianluca Malvicini

N° 4 - anno 2010

Qual è la probabilità che due piante, scelte a caso all’interno di un gruppo, appartengano alla medesima specie? Sulla base di questo semplice assunto, contenuto nell’indice di Simpson, è possibile stimare il grado di biodiversità del verde pubblico. Ecco il caso di Brescia

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Wildflowers nelle aree verdi urbane
Selvaggi sotto controllo

di Davide Ture

N° 4 - anno 2010

I miscugli di wildflowers in città sono una soluzione valida per ridurre i costi di gestione con piacevoli effetti paesaggistici e incremento della biodiversità. L’esperienza di Torino

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Flora autoctona lombarda
Risorse preziose

di Alberto Tosca e Paola Spoleto

N° 4 - anno 2010

Condotto da Fondazione Minoprio e Università di Pavia, il progetto Nemoplant ha mostrato come la riproduzione di specie erbacee autoctone idrofite e nemorali lombarde rappresenti una valida soluzione per l’arricchimento floristico degli specchi d’acqua e dei sottoboschi degradati, migliorando così le strategie di gestione e ripristino ambientale di questi habitat

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

INGEGNERIA NATURALISTICA

Specie vegetali per il recupero delle discariche
Scelta radicale

di Gianluigi Pirrera

N° 4 - anno 2010

Lo studio della morfometria degli apparati radicali di alcune specie autoctone, arbustive ed erbacee ha permesso di individuare quelle veramente idonee in ambiente mediterraneo su suoli degradati

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

DAL VIVAIO AL CANTIERE


Il pedigree delle piante

Angelo Vavassori

N° 4 - anno 2010

Gli standard tecnici vivaistici servono a identificare le caratteristiche dimensionali del materiale vegetale e a conoscere le operazioni colturali messe in atto nel corso della filiera vivaio-cantiere d’impianto. Un percorso lungo che deve seguire delle regole ben precise

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

IL PUNTO SU

Biodiversità e normative
A salvaguardia della natura

Werner Zanardi

N° 4 - anno 2010

Negli ultimi vent’anni sono state emanate numerose convenzioni e leggi internazionali e nazionali che hanno posto l’accento sull’esigenza di proteggere la biodiversità, anche alla luce dei cambiamenti climatici in corso e dell’impatto ambientale dell’attività umana

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

ACER QUIZ

Test di autovalutazione
Verde e biodiversità

a cura di Laura Tanucci

N° 4 - anno 2010


Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE BASI DI ACER

Nozioni di arboricoltura
Inquinamento: i danni agli alberi (1a parte)

a cura di Alessio Fini

N° 4 - anno 2010



Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE PAGINE VERDI

Indirizzi utili per il professionista


N° 4 - anno 2010

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

NEWS



N° 4 - anno 2010

Agenda
Mondo verde
Pubblicazioni
Industria propone
Arredo urbano
Uomini e affari
Compost e dintorni

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

MAGAZINE



N° 4 - anno 2010

Pistoia / Vestire il paesaggio
Firenze / Verde urbano sostenibile
Biodiversità in città
Ricordo di Giovanni Nicolotti
Chaumont / Festival dei giardini
Milano / Primo Forum europeo Green City
Milano / Open day Green Service Italia
Bamberga / Landesgartenschau 2012
Wittemberg / Il giardino di Lutero
Genova / Palestre del cuore
Milano / Orticola
Catania / Cani e punteruolo rosso
Lombardia / Carta regionale delle foreste

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LA VOCE DI...



N° 4 - anno 2010

Fondazione Minoprio
Scuola Agraria del Parco di Monza
Aiapp
Aipin
Aivep
Associazione italiana direttori e tecnici pubblici giardini
AICu
Conaf

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

L'ANGOLO DEL DIRETTORE


Il verde che cura

di Giovanni Sala

N° 3 - anno 2010

Questo 25° anno di ACER è ricco di sorprese anche per me. La redazione è infatti riuscita a mettere insieme un numero di notevole interesse e utilità per produttori, progettisti e decisori pubblici e privati sul tema “i giardini che curano”.
Vorrei subito evidenziare il crescente ruolo sociale degli spazi verdi, occasioni per instaurare nuove forme di dialogo, cura, riabilitazione e riaffermazione della dignità umana.
Cercherò di illustrare il filo rosso che connette i contributi di questo numero e consolida il dialogo tra il mondo del verde professionale e il mondo esterno, che guarda a noi tecnici del verde con sempre maggiore speranza.
Prendo spunto da alcuni studi dell’Università di Essex in Gran Bretagna, che rivelano come cinque minuti d’attività a contatto con la natura siano stati sufficienti per registrare miglioramenti fisici e mentali su 1252 volontari, ancora più significativi per le persone con problemi di salute mentale. Per tutti i soggetti sono stati individuati vantaggi sinergici tra attività fisica e rapporto con la natura che è stato definito “esercizio verde” e ha migliorato autostima e umore, diminuendo stress, rabbia e depressione. (…)

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Verde terapeutico
Il contatto che fa bene

di Francesca Neonato

N° 3 - anno 2010

Dalla consapevolezza che il rapporto con la natura sia alla base del benessere fisico e psichico delle persone nascono nuove forme di fruizione del verde, come gli healing gardens, dedicati agli utenti degli ospedali

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Le specie vegetali per gli healing gardens
Incontri sensoriali

di Francesco Ferrini

N° 3 - anno 2010

Quali sono le piante che più di altre hanno benefici effetti sulla salute psico-fisica delle persone? Ecco alcune linee guida per scegliere quelle più indicate

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Evento internazionale “Vestire il paesaggio”
Il paesaggio si fa a Pistoia

a cura di Rita Nicolini

N° 3 - anno 2010

Alla vigilia dell’evento internazionale “Vestire il paesaggio”, per stimolare il dibattito tra i protagonisti del settore, anticipiamo i temi principali del convegno pistoiese, focalizzato sul ruolo del verde e del paesaggio nel migliorare la salute e, di conseguenza, la qualità di vita

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Premio “La Città per il Verde”
Nel cuore del verde

a cura di Rita Nicolini

N° 3 - anno 2010

Continua su questo numero la panoramica degli interventi dei Comuni e delle Province selezionati alla 10a edizione del Premio “La Città per il Verde”, iniziata con ACER 2/2010. In particolare sono
qui affrontate la II categoria - Comuni da 5mila a 15mila abitanti e la III categoria - Comuni da 15mila a 50 mila abitanti. Una scelta di foto significative guida il lettore tra le realizzazioni a verde delle amministrazioni

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PROGETTAZIONE

Il giardino dell’ospedale di Treviso
Sogni tra gli alberi

di Margherita Molfino e Ferruccio Carassale

N° 3 - anno 2010

Il contatto con uno spazio verde rasserenante e ricco di spunti fantastici aiuta a suscitare emozioni positive nei piccoli degenti del reparto pediatria dell’ospedale Ca’ Foncello

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PROGETTAZIONE

Giardinaggio per tutti a Mestre
Il giardino del sorriso

di Barbara Poletti

N° 3 - anno 2010

Il Comune di Venezia ha avviato nel parco pubblico di Villa Querini un programma di giardinaggio terapia rivolto a persone con limitate capacità fisiche e con disagio mentale. Aiuole rialzate per facilitare lo svolgimento delle attività e manutenzione in parte affidata agli utenti sono alla base di questa significativa esperienza che nel 2008 ha ricevuto una menzione al Premio “La Città per il Verde”

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Verde e reinserimento sociale
Profumo di libertà

di Francesca Pisani e Matteo Carassale

N° 3 - anno 2010

La cooperativa Cascina Bollate opera all’interno della II Casa di reclusione Milano-Bollate, coinvolgendo detenuti e non nella produzione e vendita di piante ornamentali e per uso alimentare e nella fornitura di servizi, anche fuori dal carcere

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Fitness nei parchi
Palestre all’aria aperta

di Gabriele Bovo e Luca Valperga

N° 3 - anno 2010

Dall’aprile 2009 il Comune di Torino ha realizzato quattro aree fitness all’interno di parchi cittadini. Venendo così incontro alla crescente domanda di spazi attrezzati per l’attività fisica all’aperto e per mantenersi in forma

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Infestazione di Anoplophora glabripennis in veneto
Un asiatico vorace

di Marco Vettorazzo, Michele Zampini, Michele Coppe, Andrea Battisti e Massimo Facceli

N° 3 - anno 2010

Il tarlo asiatico del fusto è in grado di svilupparsi su un grande numero di piante arboree e arbustive. Soltanto un’eradicazione rapida dei soggetti malati può contenere la diffusione di questo temibile insetto

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

DAL VIVAIO AL CANTIERE


Si parte dal suolo

di Angelo Vavassori

N° 3 - anno 2010

La qualità del suolo d’impianto è fondamentale per la ripresa vegetativa. Da qui l’importanza dell’analisi chimico-fisica del suolo per individuare le carenze e intervenire con lavorazioni e concimazioni ad hoc. A seguire la scheda del Pyrus calleryana

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

IL PUNTO SU

Le piante allergeniche nelle aree verdi
Questione di polline

di Werner Zanardi

N° 3 - anno 2010

Se da un lato la validità terapeutica delle aree verdi è ormai acquisita e dimostrata, dall’altro non bisogna dimenticare che le stesse aree verdi possono diventare fonte di complicazioni soprattutto per le persone affette da pollinosi. La conoscenza delle specie ornamentali allergeniche è perciò fondamentale per coloro che si occupano di progettazione del verde

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

ACER QUIZ

Test di autovalutazione
Verde e salute

di Laura Tanucci

N° 3 - anno 2010

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE BASI DI ACER

Nozioni di arboricoltura
Inquinamento: i benefici degli alberi (2a parte)

a cura di Alessio Fini

N° 3 - anno 2010

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE PAGINE VERDI

Indirizzi utili per il professionista


N° 3 - anno 2010

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

NEWS



N° 3 - anno 2010

Agenda
Mondo verde
Pubblicazioni
Industria propone
Arredo urbano
Uomini e affari
Compost e dintorni

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

MAGAZINE



N° 3 - anno 2010

Milano / Forum europeo Green City
Premio “Il migliore amico del giardino”
Iba Fürst Pückler Land
Olanda / Russia nel Parco di Keukenhof
Pisa / Il verde per la promozione turistica
Un giardino didattico a Villa Borghese
Nuova guida ai parchi urbani di Milano
Toscana / Controllo della vegetazione
Levico Terme (TN) / Ortinparco 2010
Francia / Conferenza sui tappeti erbosi
Premiati Fleuroselect 2011
Fasce boscate lungo il Passante di Mestre
La bellezza sostenibile del verde
Pavia / Countdown 2010 e biodiversità

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LA VOCE DI...



N° 3 - anno 2010

Fondazione Minoprio
Scuola Agraria del Parco di Monza
Aiapp
Aipin
Aivep
Associazione italiana direttori e tecnici pubblici giardini
AICu
Conaf

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

L'ANGOLO DEL DIRETTORE


La legge dell'albero

di Giovanni Sala

N° 2 - anno 2010

Quando Francesco Ferrini, docente di arboricoltura all’Università di Firenze e presidente della Società italiana di arboricoltura, mi ha segnalato il recente Disegno di Legge “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani”, approvato dal Consiglio dei Ministri in data 12/03/2010, ho pensato di non aver capito bene. Mi sembrava incredibile che, un sogno tante volte condiviso con gli amici del Comitato di redazione di Acer, finalmente si fosse concretizzato in un documento normativo.
Il Disegno di Legge, all’art 1, indica il 21 novembre di ogni anno quale “giornata nazionale degli alberi [...] al fine di perseguire, attraverso la valorizzazione dell’ambiente e del patrimonio arboreo e boschivo, l’attuazione del protocollo di Kyoto e le politiche di riduzione delle emissioni, la prevenzione del dissesto idrogeologico e il miglioramento della qualità dell’aria”. (...)

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Verde “tecnologico”
Superfici sempre vive

a cura della redazione di ACER, Paolo Abram, Laura Gatti, Alessia Rossetto

N° 2 - anno 2010

Per far in modo che l’inserimento in forma non tradizionale del verde nelle città, come le soluzioni pensili e verticali, si riveli una scelta lungimirante, è fondamentale operare un’oculata selezione delle specie vegetali e possedere un’approfondita conoscenza del contesto ambientale e climatico. I professionisti Paolo Abram e Laura Gatti illustrano lo stato dell’arte, rispettivamente, di verde pensile e verticale, nella convinzione che ancora molto ci sia
da fare in Italia su questo innovativo fronte progettuale

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Ricerca sul verde pensile in italia
La carica dei 15

di Maria Eva Giorgioni

N° 2 - anno 2010

Ecco le istituzioni che si occupano di verde pensile nel nostro Paese, cui fanno riferimento ben 17 gruppi di ricerca. L’elaborazione dei risultati fino ad ora conseguiti fornisce indicazioni utili per le nuove realizzazioni e rappresenta la base per ulteriori progetti futuri

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Premio “La città per il verde”
In cerca di verde

a cura di Rita Nicolini

N° 2 - anno 2010

Dopo la panoramica che ACER 5/09 ha dedicato agli enti vincitori, segnalati e menzionati della 10a edizione del Premio “La Città per il Verde”, comincia su questo numero un viaggio attraverso gli interventi dei Comuni e delle Province selezionati, a partire da quelli appartenenti alla I categoria - Comuni fino a 5mila abitanti. ACER 3/2010 affronterà la II e la III categoria, ACER 4/10 la IV e la V

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PROGETTAZIONE

Inchiesta / i 90mila alberi di Abbado
Il verde arriva in centro

a cura della redazione di ACER, Francesco Ferrini e Giorgio Buizza

N° 2 - anno 2010

Il progetto di Renzo Piano per arricchire di alberi la città di Milano a partire da piazza Duomo ha raccolto consensi entusiastici ma ha suscitato anche pareri contrari. Ne illustriamo le difficoltà e le soluzioni tecniche individuate dai progettisti per ovviarvi, analizzando il rapporto complesso che intercorre fra le piante e le infrastrutture

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Restauro di verde pensile a Londra
Ritorno alle origini

di Antonia Serantoni

N° 2 - anno 2010

Verde pensile e storia si coniugano nel Kensington roof garden, realizzato negli anni ’30 al sesto piano di un edificio nel cuore di Londra e ora sottoposto a un importante intervento di restauro

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Verde pensile e specie mediterranee
Copertura al cento per cento

di Davide Bacci e Stefano Benvenuti

N° 2 - anno 2010

Anche senz’acqua è possibile realizzare coperture a verde pensile in aree aride. Il segreto è ricorrere a materiali in grado di garantire un rifornimento idrico nei mesi siccitosi e a specie vegetali idonee. Una ricerca spiega il perché

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Inerbimento tecnico delle terre rinforzate
Interazioni positive

di Luigi A. Mariani e Vittorio Mazzucotelli

N° 2 - anno 2010

I risultati conclusivi di una sperimentazione iniziata nel 2005 hanno permesso di valutare nel lungo periodo e in condizioni di bassa manutenzione il comportamento di alcune coperture vegetali impiantate su terra rinforzata e di identificarne le criticità agronomiche. Un passo avanti per una realtà operativa sempre più critica che impone costi di gestione limitati

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Sperimentazione per rinverdire le scarpate
Declivi in fiore

di Gabriele Amoroso, Piero Frangi, Riccardo Piatti, Marco Faoro, Alessio Fini e Francesco Ferrini

N° 2 - anno 2010


Svariati arbusti ornamentali, diversi da Cotoneaster spp. e Lonicera spp., possono rinverdire i pendii urbani con costi contenuti e risultati gradevoli. La sperimentazione condotta a Minoprio illustra quali sono e come usarli

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

DAL VIVAIO AL CANTIERE


Questione di spazio

di Angelo Vavassori

N° 2 - anno 2010

La prossimità, ovvero la distanza d’impianto tra edifici o infrastrutture e piante, può creare un magnifico effetto estetico, ma può anche essere la matrice di tutti i maggiori problemi di gestione o di danni futuri agli edifici e alle infrastrutture

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

IL PUNTO SU

Verde verticale
Verde a ogni costo

di Werner Zanardi

N° 2 - anno 2010

Le realizzazioni di verde verticale possono essere di tipo artigianale oppure, più diffuse, di tipo tecnologico e prevedono l’impiego di rampicanti, decombenti, piante a portamento eretto o, addirittura, in coltura idroponica. I veri problemi risiedono negli elevati costi di realizzazione e nelle difficoltà manutentive

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

ACER QUIZ

Test di autovalutazione
Verde verticale

a cura di Laura Tanucci

N° 2 - anno 2010


Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE BASI DI ACER

Nozioni di arboricoltura
Inquinamento: i benefici degli alberi (1a parte)

a cura di Alessio Fini

N° 2 - anno 2010

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE PAGINE VERDI

Indirizzi utili per il professionista


N° 2 - anno 2010

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

NEWS



N° 2 - anno 2010

Agenda
Mondo verde
Pubblicazioni
Industria propone
Arredo urbano
Uomini e affari
Compost e dintorni

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

MAGAZINE



N° 2 - anno 2010

Padova / Miflor di primavera
Green City Italia debutta a Milano
La riqualificazione dei Regi Lagni
Fondo regionale lombardo per aree verdi
Conaf / Corso sui tappeti erbosi
Protocollo d’intesa tra aree protette cuneesi e Kew Gardens
Brescia / Certificazione del prato pronto
“Progetto 100 cascine” verso l’Expo 2015
Milano / Seminari “Paesaggi in corso”
Catania / La mitigazione del rischio di frane e alluvioni
Percorso tattile nel parco della Reggia di Caserta
La moria del carpino in Lombardia
Un nuovo software di progettazione

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LA VOCE DI...



N° 2 - anno 2010

Fondazione Minoprio
Scuola Agraria del Parco di Monza
Aiapp
Aivep
Associazione italiana direttori e tecnici pubblici giardini
Assoverde
AICu

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

L'ANGOLO DEL DIRETTORE


La sfida continua

di Giovanni Sala

N° 1 - anno 2010

ACER compie 25 anni! È passato un quarto di secolo da quando, con alcuni amici appassionati di verde, ci siamo trovati presso l’Istituto di coltivazione arborea, alla Facoltà di Agraria di Milano, e sotto la saggia e lungimirante regia del compianto professor Filippo Lalatta abbiamo dato il via a quest’avventura.
Gli elementi sui quali è stata fondata la rivista sono stati: il nome, breve, immediatamente evocativo e memorizzabile, collocabile all’inizio di qualunque elenco, e l’obiettivo, realizzare uno strumento di aggiornamento professionale rivolto alle categorie che sembravano necessitare di un supporto mirato: i tecnici dei comuni, che disponevano ancora di servizi giardini ben strutturati; i primi professionisti che iniziavano a occuparsi a tempo pieno del verde; i vivaisti avviati verso una produzione specializzata per il verde pubblico (la forestazione urbana è nata in Italia in quegli anni); le imprese agricole che, data la crisi del loro comparto, stavano valutando come trasformarsi in costruttori e manutentori del verde; i docenti e i ricercatori che cominciavano ad avviare ricerche applicate su nuovi prodotti specifici per il verde pubblico. (…)

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Parchi e gestione economica
Pluralità di approcci

di Diego Dehò, Milena Bertacchi e Sergio Pellizzoni

N° 1 - anno 2010

Nella gestione dei parchi contemporanei e dei giardini storici, la ricerca di pratiche per reperire i fondi per il loro sostentamento si sposa con la messa a punto di strategie per attrarre i visitatori e rendere tali luoghi fonte d’introito e di servizi. Tra le esperienze significative in questo senso il Fai e il Centro per la forestazione urbana di Milano

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PROGETTAZIONE

Guida / 9. sistemi di pavimentazioni
Guarda dove metti i piedi

di Valerio Cozzi

N° 1 - anno 2010

Numerosi gli elementi che, incastonati nei percorsi, aiutano qualsiasi utente a leggerne destinazione d’uso e articolazione. Raccordi e cordoli separatori, inserti decorativi e funzionali, segnaletica rimovibile e permanente come quella denominata Loges, che guida i non vedenti in contesti spesso difficili

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Inchiesta / Grandi giardini italiani
L’unione fa la forza

a cura di Arianna Ravagli

N° 1 - anno 2010

I giardini storici e contemporanei offrono benessere, svago, cultura e turismo. Valorizzati sapientemente possono diventare un importante motore per tutta l’economia italiana

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Il parco de la Tête d’Or di Lione
Equilibrio naturale

di Arianna Ravagli

N° 1 - anno 2010

A Lione, il parco storico più rinomato della città testimonia la volontà dell’amministrazione francese di gestire il prezioso patrimonio verde all’insegna del rispetto dell’ambiente, dell’incremento della biodiversità e del risparmio economico

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

I parchi londinesi
Valore all’inglese

di Cfu - Italia Nostra, a cura della redazione di ACER

N° 1 - anno 2010

L’esperienza londinese dimostra come buone pratiche gestionali possano includere l’organizzazione
di grandi eventi realmente “compatibili” con i parchi stessi, per i quali costituiscono una rilevante fonte di autofinanziamento, cui si affianca il massiccio apporto del volontariato

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

L’orto botanico di Catania
Passato e futuro

di Pietro Pavone e Arianna Ravagli

N° 1 - anno 2010

Testimonianze storiche da un lato e luoghi rivolti al futuro dall’altro, dove didattica e ricerca
si fondono, gli orti botanici devono fare i conti con una gestione complessa e spesso dimenticata dallo Stato. La realtà catanese, però, testimonia un equilibrio ben riuscito e al passo con i tempi

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Il Giardino Garibaldi di Palermo
Su piccola scala

di Marcella Catona

N° 1 - anno 2010

Palermo, città millenaria ricca di storia e di arte, nasconde al suo interno una piccola “oasi verde”. Un eccellente esempio di verde pubblico storico, in cui una sapiente gestione del patrimonio vegetale e non è indispensabile per vederlo rivivere in chiave contemporanea

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

I giardini di Pantelleria
Piccoli gioielli di pietra

di Giuseppe Barbera

N° 1 - anno 2010

Universalmente riconosciuti per il loro elevato valore paesaggistico, i giardini panteschi sono stati oggetto di uno studio approfondito volto a conoscere il particolare microclima presente al loro interno. Sono il risultato di un sapere locale, oggi di grande utilità per una realtà caratterizzata sempre più da scarsezza di acqua e fenomeni di desertificazione

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

INGEGNERIA NATURALISTICA

La Spiaggia dei Conigli di Lampedusa (AG)
Stop all’erosione

di Giuseppe Messana e Gino Menegazzi

N° 1 - anno 2010

Un’area d’elevato interesse naturalistico localizzata sulla costa meridionale dell’isola di Lampedusa è stata interessata da un intervento di ripristino ambientale a basso impatto

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

DAL VIVAIO AL CANTIERE


La gestione delle alberate

di Angelo Vavassori

N° 1 - anno 2010

Prende il via da questo numero una nuova rubrica dedicata al rapporto verde e costruzioni: dagli standard vivaistici alla scelta delle piante, fino alle cure post impianto. Ogni numero ospiterà una scheda dedicata alle piante più richiestedal mercato italiano. Si comincia con gli interventi da attuare sulle piante nei primi quattro anni dall’impianto

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

IL PUNTO SU

L’agricoltura blu
Fertilità garantita

di Werner Zanardi

N° 1 - anno 2010

Una sapiente gestione delle aree verdi urbane e naturali dovrebbe oggi avvalersi dei principi che sono alla base dell'agricoltura blu, o a basso consumo. Massima sostenibilità ed equilibrio tra componente antropica e naturale sono gli obiettivi da perseguire, attraverso semplici operazioni come l'impiego di attrezzature ecologiche per il taglio dell'erba e il risparmio idrico, fondamentali per la tutela della nostra salute

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

ACER QUIZ

Test di autovalutazione
Storia del giardino

a cura di Laura Tanucci

N° 1 - anno 2010


Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE BASI DI ACER

Nozioni di arboricoltura
L’irraggiamento in ambiente urbano

a cura di Alessio Fini

N° 1 - anno 2010



Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE PAGINE VERDI

Indirizzi utili per il professionista


N° 1 - anno 2010

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

NEWS



N° 1 - anno 2010

Agenda
Mondo verde
Pubblicazioni
Industria propone
Arredo urbano
Uomini e affari
Compost e dintorni

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

MAGAZINE



N° 1 - anno 2010

Rimini / Sun. Lab per l’arredo urbano
Ravenna / Gestione delle zone umide
Ruhr / Capitale europea della cultura
Lione / Inaugurata Paysalia
Il raggio territoriale Milano - Lugano
Roma / Stabilità degli alberi
Londra / Alberi in città
Roma / Progetto Edilverde a Expoedilizia
Olbia / Il verde del nuovo aeroporto
Germania / Un giardino per celebrare la riforma di Lutero
Merano / Un servizio web che informa sui pollini
Piemonte / Incontro degli enti

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LA VOCE DI...



N° 1 - anno 2010

Fondazione Minoprio
Scuola Agraria del Parco di Monza
Aiapp
Aipin
Aivep
Associazione italiana direttori e tecnici pubblici giardini
AICu

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

© Il Verde Editoriale