homepage - il verde editoriale


Cerca



Cerca Indice analitico

 

Area Riservata



Login

L'EDITORIALE


di Graziella Zaini

N° 6 - anno 2011

Con il 31 dicembre 2011 si conclude ufficialmente l’“Anno internazionale delle foreste”, un anno che da questo punto di vista verrà ricordato, purtroppo, soprattutto per le alluvioni che hanno riguardato la Liguria e la Lunigiana. I soliti disastri annunciati che si ripresentano con una regolarità allarmante ogni anno. Che ci sia un nesso tra disboscamento, erosione e dissesto idrogeologico è noto, eppure la superficie forestale del nostro Paese è pari al 34,7% dell’intero territorio ed è in costante espansione, considerando che negli ultimi 25 anni le foreste italiane sono aumentate del 19% circa (fonte: Federparchi). Purtroppo, una percentuale cospicua, sembrerebbe di circa il 50% dei nostri boschi e delle nostre foreste, versa in uno stato di degrado preoccupante, in cui è completamente assente la manutenzione. In tempi di crisi c’è da chiedersi, banalmente, se mancano i fondi per poter eseguire una corretta gestione del territorio. (…)

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Valore economico dei servizi ecosistemici
Oro verde

di Barbara Colaninno e Francesca Neonato

N° 6 - anno 2011

Undici tipologie di verde urbano ed extraurbano, suddivise in due gruppi in base al loro maggiore o minore grado di naturalità ed estensione, sono state analizzate per cercare di definire l’ordine di grandezza del valore dei servizi che sono in grado di offrire

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PROGETTAZIONE

Il nuovo parco lacustre di Paratico
La danza delle erbe

di Laura Pirovano

N° 6 - anno 2011

Nato per offrire spazi di richiamo in un’area panoramica finora a vocazione industriale, il nuovo parco di Paratico coniuga un interesse ornamentale senza sosta, ottenuto grazie alla combinazione di svariate specie botaniche, alla valorizzazione del sito e della sua memoria storica, con esigenze manutentive e consumi idrici ridotti al minimo

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

I boschi del Milanese
Declino interrotto

di Paolo Lassini, Silvia Mansuino, Serena Marranini e Guido Simini

N° 6 - anno 2011

La storia delle foreste intorno a Milano è segnata da secoli di sottrazioni a favore di agricoltura, attività produttive e urbanizzazione. Dagli anni ’70 è cresciuta l’attenzione per il territorio, con l’avvio di interventi di forestazione urbana e rinaturalizzazione

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Il verde pubblico di Città del Capo
Un giardino tra due oceani

di Mauro Rigamonti

N° 6 - anno 2011

La coppa del mondo di calcio Fifa 2010 ha reso possibile per Città del Capo un piano di riqualificazione esteso a molte aree urbane. Parchi, giardini pubblici e spazi verdi compresi

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

ACER QUALITY

Soluzioni, progetti e idee per l'ambiente intorno al verde
Allegato redazionale al numero 6/2011 di ACER

Enzo Favoino, Diego Dehò

N° 6 - anno 2011

Nel quinto numero, impiego di biostabilizzati in interventi di ripristino ambientale e sistemazioni paesaggistico-ambientali; intervista al responsabile sviluppo prodotto dell’Azienda speciale per il compost; recupero degli pneumatici fuori uso e relative applicazioni.

Scarica l'allegato in formato PDF. ( Clicca qui )

DAL VIVAIO AL CANTIERE

Le specie per la forestazione urbana
Fabbrica di biodiversità

di Angelo Vavassori

N° 6 - anno 2011

L’Anno internazionale delle foreste che sta per concludersi impone una riflessione su quella che costituisce una magnifica ed estesa porzione del nostro paesaggio nazionale più prezioso. Nonostante boschi e foreste siano la principale “fabbrica di alberi” per il nostro paesaggio, di fronte ai recenti interventi di forestazione, la vivaistica, pubblica e privata, è chiamata a fare la sua parte, con una produzione diversificata e finalizzata alla conservazione della biodiversità

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

IL PUNTO SU

Erosione e inerbimenti
Alleati nella preziosa lotta contro il tempo

di Werner Zanardi

N° 6 - anno 2011

Di fronte al problema dell’erosione che, asportando lo strato più superficiale e organico del terreno, crea ambienti sfavorevoli alla vita, le operazioni di inerbimento, tra le quali si colloca la tecnica dell’idrosemina, risultano tra le più efficaci. Nuove frontiere sono inoltre delineate dall’impiego della pacciamatura con ammendante compostati

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE BASI DI ACER

Concetti di arboricoltura
Le micorrize: metodi di moltiplicazione su larga scala

a cura di Alessio Fini

N° 6 - anno 2011

Dalla fase di trapianto, gli alberi perdono gran parte del loro apparato radicale e delle micorrize presenti durante la fase di coltivazione in vivaio. Ecco tre soluzioni per risolvere il problema

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE PAGINE VERDI

Indirizzi utili per il professionista


N° 6 - anno 2011


Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

NEWS



N° 6 - anno 2011

Agenda
Mondo verde
Pubblicazioni
Industria propone
Arredo urbano
Uomini e affari
Compost e dintorni

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

MAGAZINE



N° 6 - anno 2011

60 anni di Aiapp
Il paesaggio si racconta

“La città per il verde”
In premio la formazione

Comuni in pratica
Il project financing

Brescia / Fiorinsieme 2011
Una nuova città

Gardone Riviera (BS) / Rassegna del paesaggio e del giardino
Con i piedi sempre per terra

Université d’Eté 2011
Il paesaggio e le istituzioni

Gran Bretagna / Prove di adattamento di piante mediterranee
Cambiare aria

Wil (Svizzera), Waiblingen (Germania)
Qualità sotto la lente d’ingrandimento

Paesi Bassi / Plant Publicity Holland
Tra conifere e parchi

Milano / Giardini terapeutici
Buon per tutti

Lotta integrata “Made in Naples”
Anche le rose diventano bio

Sondaggio Iulm-Fai
La parola ai giovani

Asti / Festival del paesaggio agrario
La somma dei valori

Ritratto di Giovanni Ugo
Passione tra gli alberi

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LA VOCE DI...



N° 6 - anno 2011


Fondazione Minoprio
Orientamento e formazione

Scuola agraria del Parco di Monza
Tempo sempre più prezioso

Associazione italiana di architettura del paesaggio
800 km di paesaggismo italiano

Associazione italiana per l’ingegneria naturalistica
Tecniche di restauro ambientale

Associazione italiana verde pensile
Dalla parte della legge e viceversa

Associazione italiana direttori e tecnici pubblici giardini
Patrimoni inestimabili

Associazione italiana curatori di parchi, giardini e orti botanici
All’insegna dell’innovazione

Consiglio dell’ordine nazionale dottori agronomi e dottori forestali
Competenze trasversali

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

L'EDITORIALE


di Graziella Zaini

N° 5 - anno 2011

Ci sono gli Oscar per il cinema, i Nobel per le eccellenze nei diversi campi delle attività umane e, pur con il massimo rispetto e senza presunzione né arroganza, c’è il Premio “La Città per il Verde”, dedicato agli enti pubblici, comuni e province, che hanno investito in modo esemplare il proprio impegno e le proprie risorse a favore del verde pubblico.
Scegliere tra una rosa cospicua di interventi (188 quelli selezionati nell’edizione 2011) non è mai cosa semplice e anche questa volta per i nostri giurati è stato assai arduo selezionare i 21 vincitori, comprendendo le segnalazioni, le menzioni e i premi speciali dedicati quest’anno ai parchi regionali e ai consorzi di gestione dei rifiuti.
Per diverse ragioni tutti avevano le carte in regola per poter “trionfare”, ma come ogni competizione che si rispetti è stato necessario stilare una classifica e decretare appunto dei vincitori. (…)

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Giochi nelle aree verdi pubbliche
Senza frontiere

di Silvia Bontempo

N° 5 - anno 2011

Grazie a progetti accurati e materiali diversificati, mirati a garantire nel tempo la sicurezza di bambini e ragazzi, le aree gioco offrono stimoli sempre maggiori, diventando così luoghi di divertimento, socializzazione e integrazione

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Premio La Città per il Verde - XII edizione
I vincitori

a cura di Rita Nicolini e Andrea Piva

N° 5 - anno 2011

Il Premio “La Città per il Verde” ha conferito i riconoscimenti della sua 12a edizione presso il Flormart di Padova attribuendo, come da tradizione, anche segnalazioni e menzioni speciali agli enti meritevoli e riservando, per la prima volta, premi speciali ai parchi regionali e ai consorzi di gestione dei rifiuti, attori sempre più coinvolti nella realizzazione di un verde di qualità

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PROGETTAZIONE

Giocare con la natura
La propria strada

di Veronica Berni e Francesca Oggionni

N° 5 - anno 2011

Nel groviglio di percorsi che si intersecano e si confondono in mezzo ai campi all’interno del labirinto di mais, l’esperienza ludica replica il cammino dell’esistenza umana, in cui allo smarrimento si alterna la fase del “ritrovarsi”

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PROGETTAZIONE

Guida / 12. pavimentazioni per la natura
La sottile differenza

di Valerio Cozzi

N° 5 - anno 2011

Negli ambienti naturali, tutelati o d’interesse ecologico, le necessità di transitare o sostare devono essere soddisfatte da una serie di superfici sostenibili, scelte primariamente in base al contesto. Legno e pietra sono i materiali più indicati, accanto alle terre stabilizzate e alle nuove frontiere aperte dalle sostanze di riciclo, a seconda del grado d’intervento consentito

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Aree gioco
Scelte mirate

a cura di Diego Dehò, Rita Nicolini e Arianna Ravagli

N° 5 - anno 2011

La ricerca della qualità può assumere varie forme. Quella del Piano strategico delle aree gioco urbane di Torino, che ha permesso di misurare la qualità percepita di oltre 250 spazi attrezzati, raccogliendo dati importanti per una pianificazione ad hoc. E quella di amministrazioni che puntano su prodotti di livello e materiali in grado di ridurre i costi manutentivi

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Impianti di irrigazione
Ricostruire nel tempo

di Fulvio Maggiolini

N° 5 - anno 2011

Impianti irrigui datati possono perdere efficienza negli anni. Compiendo alcuni semplici interventi e limitandosi alla sostituzione di poche parti, si può accrescerne le prestazioni. La ristrutturazione può risultare utile anche su impianti recenti, per ottimizzarne il funzionamento e ridurre i consumi d’acqua

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

ACER QUALITY

Soluzioni, progetti e idee per l'ambiente intorno al verde
Allegato redazionale al numero 5/2011 di ACER

Enzo Favoino, Diego Dehò

N° 5 - anno 2011

Nel quarto numero, processi di recupero dei materiali e sistemi di trattamento di tipo meccanico-biologico del rifiuto urbano residuo prima del conferimento in discarica; intervista al fondatore e presidente di Ecoconsulting, azienda leader nella gestione del ciclo dei rifiuti; Comuni ricicloni 2011.

Scarica l'allegato in formato PDF. ( Clicca qui )

DAL VIVAIO AL CANTIERE

Alberi policormici
Molteplici possibilità

di Angelo Vavassori

N° 5 - anno 2011

Le piante multitronco, caratterizzate dallo sviluppo di diversi fusti a partire da un unico colletto, sono tali per cause naturali, per una specifica formazione vivaistica, oppure per una gestione improntata al sistema di ceduazione del tronco principale. Grazie alla loro maggiore massa fogliare, per lo più prive di reali problemi di stabilità e sempre diverse tra loro, costituiscono un valido strumento nelle mani del progettista che le impiega con successo negli spazi ampi, e dove si rende necessaria una schermatura vegetale

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

IL PUNTO SU

Le pavimentazioni antitrauma delle aree gioco
Cadere sul morbido

di Werner Zanardi

N° 5 - anno 2011

Nel vasto panorama di soluzioni per la realizzazione delle superfici degli spazi dedicati al gioco si collocano sistemi naturali, come il prato o i materiali sfusi, e sintetici, come la gomma colata o in piastre, tutti accomunati dall’esigenza di una corretta applicazione e manutenzione, per garantire gli standard di sicurezza richiesti e ridurre al minimo i danni da usura

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE BASI DI ACER

Concetti di arboricoltura
Le micorrize: fattori che determinano la simbiosi

a cura di Alessio Fini

N° 5 - anno 2011

Lavorazione del suolo, livello di fertilità del terreno, fungicidi, inquinamento, stress idrico. Ecco alcuni dei fattori naturali e antropici in grado di agire sull’entità della micorrizazione

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE PAGINE VERDI

Indirizzi utili per il professionista


N° 5 - anno 2011

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

NEWS



N° 5 - anno 2011

Agenda
Mondo verde
Pubblicazioni
Industria propone
Arredo urbano
Uomini e affari
Compost e dintorni

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

MAGAZINE



N° 5 - anno 2011

Padova / 62° Flormart
Al centro del mondo

Segrate (MI) / Demogarden
Numeri in crescita

Bergamo / I maestri del paesaggio
Per un futuro migliore

Grugliasco (TO) / Università di Torino
Le speranze di domani

Milano Marittima (RA)
Estate rosa e verde

Riccione (RN) / Pinus pinea in città
Un tipo strano

Il ricordo di un amico
In memoria di Pierre Raimbault

Zurigo (Svizzera) / 48° congresso Ifla
Costruzioni di natura

Vicenza
Premio Dedalo Minosse

Provenza (Francia) / viaggio stampa Pellenc
Tecnologia ecosostenibile

Campionati italiani ed europei
I tree climber conquistano Varese... e Ugo l’Europa

Dublino (Irlanda) / Bloom 2011
Largo ai giardini

Londra / Chelsea flower show
Scenografica innovazione

Como / iniziative Grandi giardini italiani
Visite di qualità garantite

Ritratto di Libereso Guglielmi
Come madre natura crea

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LA VOCE DI...



N° 5 - anno 2011

Fondazione Minoprio
Quando cadono le barriere

Scuola agraria del Parco di Monza
A lezione di green design

Associazione italiana di architettura del paesaggio
Verde itinerante

Associazione italiana per l’ingegneria naturalistica
Esperienze in Valtellina

Associazione italiana verde pensile
Risorse unite indissolubilmente

Associazione italiana direttori e tecnici pubblici giardini
L’unione fa l’aiuola

Associazione italiana curatori di parchi, giardini e orti botanici
Il mix che convince

Consiglio dell’ordine nazionale dottori agronomi e dottori forestali
Rivoluzione negli espropri

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

L'EDITORIALE


Graziella Zaini

N° 4 - anno 2011

Per entrare nel merito di questo numero di ACER partiamo dalla copertina, nella quale è raffigurato uno scorcio del primo parco lineare urbano realizzato in Italia, il Parco integrato delle mura aureliane a Roma. Una superficie di poco più di 10mila m2, che circonda uno dei siti archeologici più interessanti della città e che versava in uno stato di grave abbandono, è assurta a elemento di connessione tra e con altre aree verdi, fino a confluire nella rete ecologica urbana più ampia. L’intervento di riqualificazione, riguardante il primo tratto del parco in divenire, ha infatti riunito in sé un approccio concettuale e progettuale che ha messo in primo piano proprio l’aspetto ecologico. Un aspetto che dovrebbe diventare sempre più imprescindibile negli agglomerati urbani, nei quali l’elevata frammentazione delle aree verdi si ripercuote negativamente sulla qualità di vita dei suoi abitanti, nonchè sulla loro salute.
L’equazione “verde = salute” è da tempo al centro degli obiettivi della Comunità Europea, che attraverso le sue normative affronta il tema da diverse angolazioni. (…)

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Difesa integrata del verde ornamentale
La salute, innanzitutto

Daniela Beretta

N° 4 - anno 2011

Nei prossimi cinque anni si compirà una piccola “rivoluzione” nel mondo della manutenzione del verde pubblico e privato: la lotta ai parassiti animali e vegetali sarà affidata alle norme di un Regolamento (recepito in Italia dal 14 giugno 2011) e di una Direttiva comunitaria che stabiliscono come impiegare in modo sostenibile i prodotti fitosanitari e come ricorrere anche al supporto di pratiche biologiche e agronomiche

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PROGETTAZIONE

Parco lineare integrato delle mura aureliane a Roma
Nuovi equilibri

di Patrizia Barbato

N° 4 - anno 2011

Primo esempio in Italia di parco lineare urbano, il Parco integrato delle mura aureliane di Roma è l’espressione di un intervento di riqualificazione che, oltre a valorizzare un’area d’importanza archeologica e paesaggistica altrimenti degradata, rappresenta un elemento di connessione nell’ambito della rete ecologica urbana

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Lotta biologica in ambito urbano
Attenti a quei due

Daniela Beretta e Giovanni Rota Martir

N° 4 - anno 2011

Processionaria del pino e puntueruolo rosso, due calamità per il verde pubblico, possono essere contenuti e contrastati con interventi biologici che mettono in campo trappole a feromoni, prodotti larvicidi e interventi meccanici. Importante è stabilire il momento esatto in cui intervenire

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Sostenibilità nei parchi francesi
Yes we can

Elisa Resegotti

N° 4 - anno 2011

Nei parchi di Parigi e Lione si respira un vivace fermento: uso del compost, riduzione della meccanizzazione e scelta oculata delle specie sono alcuni degli elementi di un approccio innovativo che abbraccia sia l’aspetto gestionale che culturale

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Impianti di irrigazione
Le regole del gioco

Fulvio Maggiolini

N° 4 - anno 2011

Il giusto compromesso tra estetica e servizi è alla base di una corretta progettazione degli impianti di irrigazione, la cui semplicità porta a una riduzione tanto dei costi quanto dei consumi idrici. Fondamentale risulta la scelta oculata dei materiali da impiegare, mentre il m2 non rappresenta un’unità di misura valida in maniera univoca

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

ACER QUALITY

Soluzioni, progetti e idee per l'ambiente intorno al verde
Allegato redazionale al numero 4/2011 di ACER

Enzo Favoino, Diego Dehò, Raffaele Golinelli

N° 4 - anno 2011

Nel terzo numero, Green Public Procurement in Europa, Piano d'azione nazionale e Criteri ambientali minini in Italia; intervista al direttore generale del Consorzio nazionale recupero e riciclo imballi a base cellulosica; nuova vita di carta e cartone per impieghi in edilizia e design.

Scarica l'allegato in formato PDF. ( Clicca qui )

DAL VIVAIO AL CANTIERE

Piante erbacee perenni
In lungo e in largo

Angelo Vavassori

N° 4 - anno 2011

Efficace elemento di caratterizzazione del paesaggio orizzontale, ovvero di quegli spazi privi di grandi volumi di vegetazione che fanno da collegamento tra spazi e suggeriscono nuove visuali, le erbacee perenni rappresentano una scelta di notevole effetto estetico. Il grande numero di specie permette di trovare soluzioni idonee a ogni clima e ambito d’impiego, la manutenzione è ridotta al minimo ed è possibile creare consociazioni con fioriture annuali o biennali

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

IL PUNTO SU

I prodotti fitosanitari per il verde pubblico
A ogni male il suo rimedio

Werner Zanardi

N° 4 - anno 2011

I prodotti chimici ad azione antiparassitaria utilizzati in ambito urbano sono regolati da normative specifiche e comprendono una grandissima varietà di soluzioni e di formulazioni commerciali. Insetticidi, acaricidi, erbicidi, fungicidi e diserbanti devono essere impiegati nel pieno rispetto delle indicazioni riportate in etichetta, per garantire la salute del verde, nonchè degli operatori e dei fruitori delle aree verdi pubbliche

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE BASI DI ACER

Concetti di arboricoltura
Le micorrize: tipi e funzioni

a cura di Alessio Fini

N° 4 - anno 2011

Le associazioni mutualistiche pianta-fungo non sono tutte uguali. Tutte però forniscono una maggior difesa della pianta, sia giovane che matura, soprattutto in condizioni di stress

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE PAGINE VERDI

Indirizzi utili per il professionista


N° 4 - anno 2011

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

NEWS



N° 4 - anno 2011

Agenda
Mondo verde
Pubblicazioni
Industria propone
Arredo urbano
Uomini e affari
Compost e dintorni

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

MAGAZINE



N° 4 - anno 2011

Cazzago San Martino (BS) /
XII edizione di Franciacorta in fiore
Un premio lungo un anno

“La Città per il Verde”
Tempo di verdetti

Comuni in pratica
Lotta alla zanzara tigre / Noleggio veicoli

Le nuove medaglie d’oro di Fleuroselect
Asso di fiori

Firenze / Fortezza da basso
Insieme per una terra futura

Monza / green street
Provincia in festa

150 anni
L’Unità d’Italia nei parchi

Bassano del Grappa (VI) / giardini temporanei
Nuove percezioni

Lago di Garda
L’Expo gardesana di Pedenghe Verde

San Piero a Grado (PI) / Nuove frontiere della patologia forestale urbana
Per una difesa all’avanguardia

Milano / Orticola 2011
Fioriscono gli orti urbani

L’orto della fede
Frutti di condivisione

Verona / Il sabato del paesaggio
Eredità futura

Levico Terme (TN) / Ortinparco 2011
Una fucina di idee

Milano / Convegno “eco friendly circle”
Il circolo virtuoso

Ritratto di Emanuele Bortolotti
Lo sguardo dalla finestra

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LA VOCE DI...



N° 4 - anno 2011

Fondazione Minoprio
Una gioia per gli occhi

Scuola agraria del Parco di Monza
Quale futuro per il vivaismo?

Associazione italiana di architettura del paesaggio
Etica e innovazione

Associazione italiana per l’ingegneria naturalistica
Un ponte sulla biodiversità

Associazione italiana verde pensile
Buone norme sui garage interrati

Associazione italiana direttori e tecnici pubblici giardini
L’Europa alla scoperta di Torino

Associazione italiana curatori di parchi, giardini e orti botanici
A misura di bambino

Consiglio dell’ordine nazionale dottori agronomi e dottori forestali
Un ruolo fondamentale

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

L'EDITORIALE


Graziella Zaini

N° 3 - anno 2011

Questo numero di ACER è dedicato alle città del Centro Italia, alle città costiere, alle città nelle quali il paesaggio urbano, i viali, i lungomare sono affidati al pino domestico, una specie che ci ricorda insieme il profumo del bosco e del mare.
Questa inconfondibile “fragranza” non deve però far dimenticare che il Pinus pinea presenta una particolarità che lo rende quasi unico nel panorama degli alberi “di città”: l’imprevedibile e spesso inspiegabile cedimento strutturale di soggetti che non mostrano segni e sintomi esterni riconoscibili.
Ne aveva già parlato su ACER 1/2011 Luigi Sani, agronomo, riportando il caso emblematico di un’alberata storica di pini di Firenze che aveva subito danni a seguito di una forte nevicata e la difficoltà, valida per questa specie nel suo complesso, di interpretare fino in fondo fenomeni legati a un comportamento spesso incomprensibile.
Un aiuto in tal senso è arrivato da uno studio realizzato da un gruppo di lavoro internazionale che, partendo da osservazioni in campo arricchite da esperienze ed esami fisio-morfologici approfonditi della chioma e delle radici di pini domestici, tra i quali quelli del famoso viale Ceccarini a Riccione, ha cercato di trovare le risposte ai vari interrogativi, con il fine ultimo di fornire indicazioni pratiche utili per la sua gestione. (…)

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Pino domestico in ambito urbano
Un cittadino sconosciuto

Giovanni Morelli e Pierre Raimbault

N° 3 - anno 2011

Lo studio, partendo dall’analisi delle caratteristiche generali del Pinus pinea ed arricchito dall’esame ipogeo ed epigeo di numerosi impianti arborei, ha cercato di svelare i meccanismi biologici che sottendono al suo peculiare comportamento, al fine di ottenere indicazioni utili per la sua corretta gestione in città

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

INGEGNERIA NATURALISTICA

La palificata viva L’aquila
Forte e gentile

Paolo Cornelini

N° 3 - anno 2011

Ideata ad hoc per le strade di montagna, questa nuova palificata dedicata alla città colpita due anni fa dal terremoto è una perfetta sintesi di varie tipologie di ingegneria naturalistica: palificata viva doppia, palificata Roma, grata e terre rinforzate. Per questa ragione è indicata anche a fini didattici

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

ARBORICOLTURA

Inchiesta / alberi fuorilegge
Vittime o carnefici?

Giorgio Buizza, Paolo Villa e Anna Letizia Monti

N° 3 - anno 2011

Una sentenza della Cassazione minaccia la sopravvivenza delle alberate stradali in ambito extraurbano. Esprimono i loro pareri un agronomo, un avvocato e due paesaggisti

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

ACER QUALITY

Soluzioni, progetti e idee per l'ambiente intorno al verde
Allegato redazionale al numero 3/2011 di ACER

Enzo Favoino, Diego Dehò, Giuseppe Grassi

N° 3 - anno 2011

Nel secondo numero, ripercussioni della Direttiva Quadro sui rifiuti 2008/98 sul sistema di gestione dei materiali post-consumo; intervista al presidente di Ilsa group e vicepresidente di Assofertilizzanti; il recupero delle traversine ferroviarie dismesse e loro riutilizzo in altri prodotti.

Scarica l'allegato in formato PDF. ( Clicca qui )

DAL VIVAIO AL CANTIERE

Scelte cromatiche
Vedute a colori

Angelo Vavassori

N° 3 - anno 2011

Il valore paesaggistico di un’area verde o di un giardino è notevolmente accresciuto dai colori delle specie arboree impiegate, dai loro accostamenti, e dalla loro alternanza nel corso delle stagioni e della vita stessa della pianta. Per questo motivo una sapiente progettazione, aiutata dalle recenti produzioni vivaistiche, deve basarsi anche sulle gradazioni di colore di fioriture, fogliame e corteccia per dare vita a spazi di grande impatto, valorizzati dalle trasformazioni naturali stesse, in grado di esprimere emozioni e stili diversi

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

IL PUNTO SU

I materiali dell’ingegneria naturalistica
Costruire la natura

Werner Zanardi

N° 3 - anno 2011

Ridare vita a processi naturali laddove l’uomo li ha interrotti con il suo intervento e consolidare il paesaggio stesso sono gli obiettivi dell’ingegneria naturalistica, per raggiungere i quali si serve di un gran numero di materiali, vivi, organici o di sintesi. Il segreto è impiegarli nella forma più adatta alla natura del luogo, partendo sempre da specie autoctone

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LEGISLAZIONE

Contratti pubblici
Patti chiari

Stefano Cassamagnaghi

N° 3 - anno 2011

Come garantire il pagamento della prestazione nei contratti d’appalto? Ecco alcune indicazioni per una regolamentazione contrattuale corretta a tutela degli interessi dell’appaltatore, con un approfondimento sulla nuova normativa, di recente varata dall’Unione Europea

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE BASI DI ACER

Nozioni di arboricoltura
La fertilizzazione in ambiente urbano (3a parte)

a cura di Alessio Fini

N° 3 - anno 2011

Limiti e pregi delle quattro tecniche attraverso le quali fornire elementi nutritivi alle piante: concimazione superficiale, fogliare, applicazione sottosuperficiale e iniezioni nel fusto

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE PAGINE VERDI

Indirizzi utili per il professionista


N° 3 - anno 2011

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

NEWS



N° 3 - anno 2011

Agenda
Mondo verde
Pubblicazioni
Industria propone
Arredo urbano
Uomini e affari
Compost e dintorni

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

MAGAZINE



N° 3 - anno 2011

Genova / X edizione di Euroflora
Fiori senza frontiere

“La Città per il Verde”
Visioni di oggi e domani

Gent (Belgio) / II field day ETS
Il prato la fa da padrone

Milano / il grande giardino di Brera
A fronde chiuse

Giardini anallergici
Verde salutare per tutti

Gardone riviera (BS) / il Vittoriale degli italiani
Eredi degli antichi cipressi

Convegno sul verde in città
Nuove e antiche forme

Salone del giardino e del lifestyle
Idee italiane a GiardinaZurich

Roma / “Trees in the city”
Paladini dell’ambiente

Grugliasco (TO) / parassiti del verde
Controllo e prevenzione

Società italiana di arboricoltura
Nuovo Consiglio direttivo

Bologna / infrastrutture viarie
Dialogo irrinunciabile

Pordenone / Ortogiardino 2011
Cogliere il messaggio

Consorzio nazionale arboricultura
Censiti e sicuri

Catania / paesaggi lineari urbani
Trasformare l’esistente
Torino / stabilità delle piante
Alberi e rischio di caduta

Ritratto di Alejandro Puig
La magia delle piante

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LA VOCE DI...



N° 3 - anno 2011

Fondazione Minoprio
Tecnologie per la pianificazione

Scuola agraria del Parco di Monza
Il giardino come si deve

Associazione italiana di architettura del paesaggio
Sviluppare professionalità

Associazione italiana per l’ingegneria naturalistica
Ambiti elettivi d’intervento

Associazione italiana verde pensile
Passi decisi verso la meta

Associazione italiana direttori e tecnici pubblici giardini
Un messaggio per il futuro

Associazione italiana curatori di parchi, giardini e orti botanici
Esperienze d’Oltralpe

Associazione italiana costruttori del verde
Pluripremiati a Euroflora 2011

Consiglio dell’ordine nazionale dottori agronomi e dottori forestali
Giornalismo di qualità

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

L'EDITORIALE


Un filo continuo di pura energia

Graziella Zaini

N° 2 - anno 2011

La parola d’ordine di questo numero di ACER è “energia”, un termine attuale e scottante, se ricollegato ai disordini che stanno interessando i vicini Paesi africani e in particolare la Libia, dal cui petrolio e gas dipende in parte l’approvvigionamento energetico del nostro Paese. Il termine si accorda però perfettamente e intimamente anche con la parola “futuro”, ed è sulla base di questa seconda interpretazione che abbiamo scelto i servizi e gli approfondimenti presentati nelle prossime pagine. Abbiamo “sfiorato”, anche se solo leggermente, un argomento dalle mille implicazioni e in costante evoluzione, che verrà ripreso in altre occasioni sulla rivista.
Per iniziare abbiamo cercato di capire, attraverso una breve indagine, quanto il fotovoltaico sia diffuso nei parchi e nelle aree verdi delle nostre città. Una scelta importante che sta entrando con forza nella progettazione e gestione del verde urbano, e che ha già le capacità tecniche per esprimere il suo potenziale, come evidenzia Patrizia Russo dell’Università di Catania, in vari utilizzi: lampioni, pensiline, tettoie, per citarne alcuni. Un mercato ancora acerbo ma molto interessante perché la posa di queste strutture non richiede opere invasive sotterranee e perché implica la possibilità di procedere per moduli autonomi. (…)

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Fotovoltaico e verde pubblico
Primi passi

Patrizia Russo

N° 2 - anno 2011

Benché rappresenti una soluzione ancora non ben recepita dal mercato, l’installazione di lampioni, pensiline, tettoie e altri elementi fotovoltaici all’interno e in prossimità delle aree verdi urbane costituisce un’opportunità per accrescere la qualità dell’ambiente e avviare al tempo stesso una riflessione sulla questione energetica, sempre più pressante

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PROGETTAZIONE

Guida / 11. Illuminazione in ambiente urbano
Che luce sia

di Marco Grazioli e Valeria Pagliaro. A cura di Valeria Pagliaro e Leonardo Oprandi

N° 2 - anno 2011

Nelle ore notturne, il tessuto urbano, verde compreso, vive una seconda vita grazie all’illuminazione artificiale. Il suo impiego deve essere, però, mirato, in un’ottica di riduzione dell’inquinamento luminoso

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Misura della Vitalità delle piante
Perdere per crescere

di Filippo Bussotti, Rosanna Desotgiu, Martina Pollastrini e Chiara Cascio

N° 2 - anno 2011

Una piccola percentuale dell’energia luminosa che colpisce la foglia viene dissipata tramite fluorescenza. La fluorescenza dà indicazioni precise sull’efficienza dell’apparato fotosintetico nel suo complesso. Ecco perché può essere usata permonitorare e valutare la vitalità degli impianti arborei, ma non solo


Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

ARBORICOLTURA

Un nuovo strumento per la verifica della stabilità degli alberi
Impronte olfattive

di Gabriele Villa, Luigi Bonanomi, Daniele Guarino e Letizia Pozzi

N° 2 - anno 2011

Studi scientifici hanno dimostrato che un albero cariato emette particolari molecole volatili in risposta all’attacco dei patogeni. Questi aromi, semplici e complessi, possono essere percepiti da un naso elettronico, uno strumento che emula il sistema olfattivo umano e che opera in modo non invasivo

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

MECCANIZZAZIONE

Attrezzature a batteria
Guardare avanti

di Domenico Pessina e Rita Nicolini

N° 2 - anno 2011

La salute dell’operatore e la qualità dell’ambiente, soprattutto negli ambiti urbani, sono due aspetti che le attrezzature per la cura del verde devono tutelare per limitare il proprio impatto negativo. La tecnologia a ioni di litio ha permesso un passo avanti nel miglioramento dell’efficienza delle macchine professionali a batteria, aprendo nuovi scenari sostenibili

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

INNOVAZIONE

Il giardino “autosostenibile”
Foglie di domani

di Emanuela Borio e Fulvio Maggiolini

N° 2 - anno 2011

Come promuovere un cambiamento nei modi di vivere quotidiani dei cittadini, nella ricerca di soluzioni compatibili con l’ambiente? Una risposta a questo interrogativo arriva dal prototipo di un giardino a forma di foglia nel quale gli elementi vegetali e di arredo s’integrano con soluzioni altamente tecnologiche che garantiscono l’ottimizzazione delle risorse idriche ed energetiche presenti

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

ACER QUALITY

Soluzioni, progetti e idee per l'ambiente intorno al verde
Allegato redazionale al numero 2/2011 di ACER

Enzo Favoino, Diego Dehò, Alessandro Signorini

N° 2 - anno 2011

Nel primo numero, recupero e riciclodei prodotti: impiego dei fanghi di depurazione; intervista al presidente della European association of plastics recycling and recovery organisations (Epro); filiera di trasformazione della plastica, dalla bottiglia all’arredo per le aree verdi.

Scarica l'allegato in formato PDF. ( Clicca qui )

DAL VIVAIO AL CANTIERE

Piante in forma obbligata
Alberi sempre in forma

di Angelo Vavassori

N° 2 - anno 2011

Cure costanti e premurose, nel pieno rispetto delle leggi della natura, caratterizzano le piante formate che hanno la loro origine nello stile della vegetazione del giardino classico all’italiana e, ancor prima, nell’arte dei giardinieri romani. I vivai hanno assunto un ruolo centrale di ricerca e studio dei processi di sviluppo della vegetazione, di selezione delle piante idonee e di coltivazione di queste “strutture verdi formali”, destinate a trovare impiego sempre maggiore nella moderna progettazione fondata su una cultura botanica

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

IL PUNTO SU

Contraffazione di beni strumentali
Distinguere il vero dal falso

di Werner Zanardi

N° 2 - anno 2011

Il mercato delle attrezzature contraffatte, soprattutto imitazioni di prodotti dei marchi più noti, si è notevolmente esteso a livello internazionale, mettendo in pericolo la sicurezza degli operatori e la qualità del lavoro stesso. L’applicazione delle direttive comunitarie e delle certificazioni volontarie permette di contrastare il problema e assicura standard qualitativi


Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE BASI DI ACER

Nozioni di arboricoltura
La fertilizzazione in ambiente urbano (2a parte)

a cura di Alessio Fini

N° 2 - anno 2011

Dopo avere individuato la necessità di concimare, si deve scegliere il tipo di prodotto da somministrare: tra organici e inorganici, tra semplici e composti, tra pronto e lento rilascio o a rilascio controllato

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE PAGINE VERDI

Indirizzi utili per il professionista


N° 2 - anno 2011

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

NEWS



N° 2 - anno 2011

Agenda
Mondo verde
Pubblicazioni
Industria propone
Arredo urbano
Uomini e affari
Compost e dintorni

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

MAGAZINE



N° 2 - anno 2011

Milano / Progetti di giovani architetti in mostra
Nuovi legami

“La Città per il Verde”
Dodici primavere

Imola (BO) / Convegno su verde e didattica
Per una cultura del territorio

Aranjuez (Spagna) / IV giornata sugli alberi monumentali
Alberi e boschi da conservare

Roma / Salone del florovivaismo Florexpo
Il mercato c’è

Verona / Una nuova fiera
La prima volta di Florshow

Grandi Giardini Italiani a quota 80
L’unione fa la forza

Milano / Convegno sulle nuove tendenze del paesaggio urbano
Orizzonti vicini

Roma / Convegno sullo stato dei fiumi
L’Italia s’è desta

Pistoia / Il monitoraggio nella pianificazione territoriale
Il giusto equilibrio

Pisa / Giornata di studio sul pino domestico
Controverso protagonista

Ritratto di Stefano Boeri
Il futuro passa per il bosco

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LA VOCE DI...



N° 2 - anno 2011

Fondazione Minoprio
A passeggio tra i fiori

Scuola Agraria del Parco di Monza
Nessun luogo è lontano

Associazione italiana di architettura del paesaggio
La sostenibilità si fa in quattro

Associazione italiana per l’ingegneria naturalistica
Ricostruire quanto possibile

Associazione italiana verde pensile
Opportunità da cogliere

Associazione italiana direttori e tecnici pubblici giardini
Primavera di fiori e incontri

Associazione italiana curatori di parchi, giardini e orti botanici
Il turismo culturale

Consiglio dell’ordine nazionale dottori agronomi e dottori forestali
Audizione alla Camera

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

L'EDITORIALE


Tutto uguale, tutto diverso

Graziella Zaini

N° 1 - anno 2011

Con il 2011, ACER si presenta rinnovata in alcune parti, a completamento di un percorso iniziato lo scorso anno, in occasione dei 25 anni di vita, con la scelta di passare a un formato più agevole e “moderno”.
Oggi la rivista ha un “vestito” nuovo, una nuova copertina che, mantenendo un forte legame con il passato, vuole rappresentare l’inizio di un nuovo corso; un sommario più esteso che permette di evidenziare con maggiore chiarezza i contenuti trattati; una rubrica ampliata dedicata al rapporto sempre più importante tra il settore vivaistico e l’utilizzatore finale: il progettista, il paesaggista, il giardiniere, l’ente pubblico.
Ma le novità non finiscono qui. Accanto agli interventi e ai progetti realizzati, punti di forza che da sempre accompagnano la rivista, a breve prenderà il via un approfondimento dedicato all’innovazione tecnologica, ovvero al rapporto tra verde e sostenibilità ambientale, un “piede nel futuro” attraverso idee e soluzioni al passo coi tempi, anzi, che precedono i tempi, e che potranno essere fonte di riflessione e anche di discussione. Maggiori dettagli verranno via via svelati sulla rivista… meglio non dire troppo perché la concorrenza ci segue con grande attenzione. (…)

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Gestione degli alberi monumentali
Una storia senza fine

Francesco Ferrini

N° 1 - anno 2011

I più preziosi tra gli alberi, quelli che apportano un alto contributo all’ambiente grazie al loro aspetto e alle loro dimensioni, sono spesso i più sottoposti a sollecitazioni negative dovute principalmente all’attività umana. Per tutelare questo patrimonio sono necessari piani di gestione a lungo termine che tengano conto dei cambiamenti ambientali intercorsi nel tempo, garantiscano crescita stabile e valutino il rischio di caduta

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Adozione di alberi meritevoli
Cuore di pianta

A cura di Graziella Zaini

N° 1 - anno 2011

Le verifiche e gli interventi eseguiti su quattro esemplari monumentali adottati da professionisti, cooperative e
aziende nell’ambito della campagna promossa dalla Sia

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Ripristino forestale lungo l’Alta Capacità Torino-Milano
Pluralità d’intenti

Antonio Nosenzo, Fabio Meloni, Pier Mario Travaglia, Massimiliano Ferrarato e Mario Pividori

N° 1 - anno 2011

Sesti d’impianto irregolari e per gruppi hanno caratterizzato un intervento sperimentale a basso apporto energetico ed elevato valore ecologico, finalizzato a incrementare la naturalità del paesaggio e ottenere, nel lungo periodo, prodotti legnosi di qualità, giustificando i costi anche dal punto di vista economico

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

ARBORICOLTURA

Inchiesta / Alberi a Milano
Gioco di squadra

Diego Dehò, Flavio Ambrogio, Alberto Antonelli e Mauro Carra

N° 1 - anno 2011

Comune di Milano e consorzio appaltatore collaborano per verificare lo stato di salute e la stabilità delle piante in città. Il bilancio dell’attività evidenzia una progressiva riduzione degli schianti

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

ARBORICOLTURA

Platano monumentale di Milano
Voglia di vivere

Alessandro Pestalozza e Dario Guzzi

N° 1 - anno 2011

Il celebre platano milanese è riconosciuto dai cittadini come simbolo della natura che riesce a coesistere con interventi antropici sempre più invasivi e a resistere alla forza del tempo. Grazie anche a tecniche ispettive innovative e a opere di consolidamento volte alla sua salvaguardia

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

ARBORICOLTURA

Pini storici di Firenze
Non c’è due senza tre

Luigi Sani

N° 1 - anno 2011

Un’alberata storica costituita da pini di circa 130 anni di età ha subito danni a seguito della nevicata dello scorso dicembre a Firenze. Un’occasione per mettere a frutto tutte le conoscenze diagnostiche possibili per individuare gli esemplari in pericolo di cedimento, spesso imprevedibile in assenza di segni o sintomi particolari

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

DAL VIVAIO AL CANTIERE

Piante esemplari
Una scelta che conquista

Angelo Vavassori

N° 1 - anno 2011

Visitare i vivai di coltivazione può offrire grandi opportunità di conoscenza delle tante specie vegetali. Si possono trovare suggerimenti e ispirazioni più che al tavolo di lavoro, superare soluzioni precostituite e adottare scelte azzardate che possono sembrare impossibili. Una di queste è l’utilizzo di piante esemplari che troviamo sempre meno nei progetti e negli impianti. Il loro utilizzo non è agevole, ma di certo lo risulterebbe se conoscessimo, oltre ai pregi ornamentali e botanici, i segreti della loro coltivazione. Tutto ciò non ha nulla in comune con l’abitudine di trapiantare i preziosi ulivi delle nostre regioni mediterranee e portarli in tutto il resto del Paese

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

IL PUNTO SU

Buone pratiche per alberi stabili
Nel segno della sicurezza

Werner Zanardi

N° 1 - anno 2011

Per ottenere in città alberi che apportino solo benefici ai fruitori senza minacciarne in alcun modo la sicurezza, è necessaria la messa in atto di buone pratiche dal momento della scelta stessa della pianta all’impianto, dall’esecuzione delle regolari operazioni di potatura alla prevenzione dalle malattie, fino all’eventuale trapianto, nella piena responsabilità dei soggetti coinvolti nella gestione del verde

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE BASI DI ACER

Concetti di arboricoltura
La fertilizzazione in ambiente urbano (1a parte)

a cura di Alessio Fini

N° 1 - anno 2011

La grande variabilità dell’ambiente urbano e in particolare dei suoli rende difficoltosa la concimazione delle piante. Buone pratiche consentono di ridurre l’impiego di nutrienti

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE PAGINE VERDI

Indirizzi utili per il professionista


N° 1 - anno 2011

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

NEWS



N° 1 - anno 2011

Agenda
Mondo verde
Pubblicazioni
Industria propone
Arredo urbano
Uomini e affari
Compost e dintorni

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

MAGAZINE



N° 1 - anno 2011

Barcellona (Spagna) / VI biennale europea del paesaggio
Vince l’essenzialità

Venezia, Bassano del Grappa (VI) / Convegno su Pietro Porcinai
Cent’anni di modernità

Padova / Asphaltica
Strade ritrovate

Gorgonzola (MI) / Progetto del nuovo cimitero
Riposo sotto la quercia

Bologna / Convegno sulle avversità dei tappeti erbosi sportivi
Con le armi in pugno

Sanremo (IM) / VI biennale delle palme
In cerca di nuove vie

Bologna / Eima international
La migliore di sempre

Roma / Progetto “Working with nature” a Expoedilizia
Oltre il verde di Roma

Firenze / Conferenza “Child in the city”
A misura di bambino

Vertemate con Minoprio (CO) / Convegno sul diserbo
Stop alle infestanti, con rispetto

Ungheria / I convegno internazionale IENE
Connettere e proteggere

Gardone Riviera (BS) / Rassegna internazionale del paesaggio e del giardino
Spazi d’autore

Roma / Progetto FiloVerde
Sei amiche al parco

Ritratto di Andreas Kipar
Osservare con cura

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LA VOCE DI...



N° 1 - anno 2011

Fondazione Minoprio
Scuola Agraria del Parco di Monza
Aiapp
Aipin
Aivep
Associazione italiana direttori e tecnici pubblici giardini
AICu
Conaf

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

© Il Verde Editoriale