homepage - il verde editoriale


Cerca



Cerca Indice analitico

 

Area Riservata



Login

L'EDITORIALE


Idee di ricostruzione

di Graziella Zaini

N° 6 - anno 2018

La Natura anche quest’anno ci ha presentato un conto salato, in termini di danni al territorio e, purtroppo, di vite umane perdute. Gli eventi meteorici eccezionali di fine ottobre hanno devastato circa 100mila ettari di foreste nelle Alpi orientali, abbattuto 14 milioni di alberi e provocato il crollo di alberate in numerose città. Questa eccezionale ondata di maltempo - caratterizzata da venti che soffiavano oltre 180 km/h e piogge che hanno rilasciato sul terreno in media 200 litri di acqua per m2 - ha trovato la sua ragione primaria nel cambiamento climatico, ma è stata amplificata anche da altri mali che riguardano tutti noi e il nostro territorio da molto vicino e da molto tempo: il dissesto idrogeologico, il consumo di suolo e l’abusivismo edilizio. Come spesso accade, una tragedia può diventare il punto d’inizio per affrontare, con maggiore consapevolezza, lucidità, volontà, la “fragilità di un sistema estremamente complesso”, per dirla con le parole di Roberto Diolaiti, presidente dell’Associazione Italiana Direttori e Tecnici dei Pubblici Giardini (Aidtpg). (...)

PARLIAMO DI...

Paesaggi da salvare / Landscapes to save
Destini intrecciati

di Marco Conedera e Patrik Krebs

N° 6 - anno 2018

Il legame che stringe gli uomini e l’albero del pane, fonte di sussistenza per millenni, chiede però attenzioni particolari e costanti che hanno dato vita a luoghi molto ricchi di biodiversità e di storia, da tutelare e conservare perché non scompaiano

It is the connection that links men and the bread tree, a source of livelihood for millennia, which requires specific and constant care that have given life to areas which are extremely rich in biodiversity and history, that must be protected and preserved so that they do not disappear

PARLIAMO DI...

Formazione professionale di settore
Anni verdi

di Franco Frisanco

N° 6 - anno 2018

Tredici studenti si sono diplomati, lo scorso giugno, al corso di Tecnico Superiore del Verde della Fondazione Edmund Mach, che dal prossimo numero di ACER fornirà il suo contributo all’interno della Voce delle Scuole. La prossima sessione d’esame è in programma a dicembre

PROGETTAZIONE

Parco Zénith (Lione) / Zénith Park (Lyon)
Aria nuova

di Daniel Boulens

N° 6 - anno 2018

In seguito alla bonifica del suolo, all’interno dell’ex-area industriale Rvi Feuillat di Lione è stato realizzato un parco di 8000 mq, aperto lo scorso maggio. Spazio ricreativo e di riposo per i cittadini, comprende un giardino acquatico, un giardino condiviso, due aree gioco e un grande prato di 3000 mq

After soil reclamation, an 8,000 sqm park has been built in the former industrial area of Rvi Feuillat in Lyon, which opened in May this year. This recreational and relaxation area for citizens consists of a water garden, a shared garden, two play areas and a large, 3000 sqm lawn

GESTIONE

Verde e partecipazione / Green and partecipation
Il fattore umano

di Sergio Cumitini

N° 6 - anno 2018

New York annovera tra le sue attrazioni giardini e parchi pubblici, sempre vivi grazie al coinvolgimento della popolazione tramite azioni di volontariato, corsi di horticulture e attività sportive: tre modalità che permettono ai cittadini di rinnovare il proprio legame con la natura

Public gardens and parks are among New York attractions. They are always lively thanks to the involvement of the population by means of volunteer projects, horticulture programmes and sports activities: this way citizens can renew their connection with nature

PROFESSIONAL DOSSIER

Recupero di un cipresso monumentale / Reviving a monumental cypress
La tenacia di rialzarsi

di Cecilia Zanzi

N° 6 - anno 2018

Sradicato da una tromba d’aria nel 2006, il Cupressus cashmeriana simbolo dell’Isola Madre è stato oggetto di un intervento eccezionale, che ha permesso di risollevarlo e rimetterlo in sede. Negli anni successivi, le cure agronomiche ne hanno permesso una ripresa progressiva

Uprooted by a whirlwind in 2006, this Cupressus cashmeriana, the symbol of Isola Madre, underwent
an extraordinary action to lift it up and put it back in place. In subsequent years, agronomic treatments enabled it to progressively recover

ACER QUALITY

Allegato redazionale ad ACER 6/2018
Istruzioni per il domani

Diego Dehò, Mara Lombardo, Sarah Falsone, Arianna Ravagli, Vera Brambilla, Valeria Cecafosso, Massimo Centemero, Alberto Confalonieri, Domenico D’Olimpio, Anna Parasacchi, Fabrizio Tucci

N° 6 - anno 2018

Presentate a Roma le nuove linee guida per le green city / Osservatorio Cic: modifiche alla normativa sui fanghi di depurazione in agricoltura; monitoraggio e analisi del contenuto di imballaggi nel rifiuto organico avviato a riciclaggio / Convegno sui 20 anni di raccolta differenziata a Sommacampagna / Prossimi appuntamenti del settore / Prodotti e servizi Visti per Voi

Scarica l'allegato in formato PDF. ( Clicca qui )

SPECIALISTI IN VIVAIO

Central Park
Il collezionista di piante

di Arianna Ravagli

N° 6 - anno 2018

La passione incondizionata per tutte le piante e per le loro peculiarità è il tratto che più affascina
di Mario Mariani, vivaista di spessore che ama condividere il suo sapere. Nel suo vivaio-orto botanico insegna che, per apprezzarne la bellezza particolare, bisogna saper aspettare le stagioni

IL PUNTO SU

Cam verde pubblico
Il cammino sostenibile

di Marco Magnano

N° 6 - anno 2018

I Criteri Ambientali Minimi, obbligatori dal 2016, definiscono i requisiti per individuare la proposta migliore a livello ambientale anche nel settore del verde pubblico. È oggi in atto una revisione del testo
in materia, che sta lavorando in particolare sui temi del materiale vivaistico e dell’irrigazione

ACER RICERCA

Rilettura di contributi internazionali
Restare a galla

a cura di Alessio Fini e Francesco Ferrini

N° 6 - anno 2018

Un recente lavoro ha messo a confronto le capacità di Corymbia maculata, Platanus x acerifolia e Ulmus procera di intercettare e stoccare gli afflussi di pioggia. è stato inoltre mostrato in quale misura potature che riducano la chioma del 50, 75 e 100% siano in grado di alterare tali capacità

LE PAGINE VERDI

Indirizzi utili per il professionista


N° 6 - anno 2018

NEWS



N° 6 - anno 2018

Agenda
Mondo verde/web
Pubblicazioni
Industria propone
Arredo urbano
Uomini e affari

MAGAZINE


Elisabetta Sari, Roberto Panzeri, Alberto Vanzo, Patriziia Rossini, Mara Lombardo, Giacomo Lorenzini, Mauro Rigamonti, Sarah Falsone, Arianna Ravagli

N° 6 - anno 2018

Chaumont-sur-Loire (Francia) / 27° festival internazionale dei giardini • Giussago (PV) / Convegno sui boschi italiani e olandesi • Verona / Congresso e assemblea annuale Aidtpg • Milano / Convegno “Il verde nelle smart cities” • Ricordo di Riccardo Todoli, anima di Cervia Città Giardino • Zundert (Paesi Bassi) / Grootgroenplus • Rimini/ Sun • Cernobbio (CO) / Orticolario • Milano / Professional excursion “Green will save the world” • Padova / Flormart • Norimberga (Germania) / Galabau 2018 • Bergamo / I Maestri del Paesaggio all’VIII edizione

LA VOCE DI...



N° 6 - anno 2018

Fondazione Minoprio
Scuola Agraria del Parco di Monza
Aiapp
Aicu
Aidtpg
Conaf

L'EDITORIALE


Graziella Zaini

N° 5 - anno 2018

L'anima tecnica dedicata al verde professionale di ACER e quella più divulgativa, ma altrettanto rigorosa, riservata all’ambiente di AcerQuality (AQ), allegato presente dal 2011, vengono idealmente celebrate attraverso le due copertine di questo numero della rivista. La copertina di ACER rende omaggio al Premio “La Città per il Verde”, che da 19 anni promuove le buone pratiche manutentive e le nuove realizzazioni a verde del nostro Paese, premiando i Comuni d’Italia più meritevoli. Come il Comune di Torino, che nel 2015 ha meritato una segnalazione per il Parco Aurelio Peccei (nella foto di copertina una suggestiva visione notturna) quale risultato di una profonda riconversione di un’estesa area industriale dismessa. Il 9 novembre prossimo presso Ecomondo-Key Energy-Città Sostenibile, alla fiera di Rimini, si conosceranno e premieranno i Comuni vincitori, i segnalati e le menzioni speciali del 2018. L’edizione si è rivelata tra le più interessanti degli ultimi anni per la qualità del materiale raccolto, presentato sia dalle amministrazioni comunali sia da altri enti pubblici e strutture private a finalità pubblica, compreso il mondo delle associazioni, che hanno saputo valorizzare gli spazi verdi di loro competenza. (...)

PARLIAMO DI...

Urbanistica e paesaggio in Pietro Porcinai / Town Planning and Landscape in Pietro Porcinai’s Vision
Pensiero convergente

di Fabio Iazzetti

N° 5 - anno 2018

Nella filosofia di Pietro Porcinai, paesaggio e città si pongono in un rapporto di continuità espresso grazie all’azione dell’uomo, che trasferisce lo spirito della natura nel contesto urbano attraverso il verde. Una visione attenta ai temi ambientali, che anticipa di decenni le idee odierne

In Pietro Porcinai’s philosophy, landscape and city have a seamless relationship, expressed by the action of man who transfers the spirit of nature into the urban context through green areas. This view is attentive to environmental issues, and anticipated current ideas by decades

PARLIAMO DI...

Focus Approcci al giardino / Approaches to the Garden
Come natura crea

a cura di Arianna Ravagli

N° 5 - anno 2018

Luogo protetto e accogliente dove si fondono riposo, ristoro e desiderio, il giardino deriva da scelte molto diverse. Resta, però, alla base del suo significato, la sua capacità di evocare spazi naturali, modellata dai suoi demiurghi in risposta alle esigenze di chi ne fruirà

A protected and welcoming place for resting, re energising and fulfilling wishes, gardens are the outcome of very different decisions. At the basis of their meaning there remains however their ability to recall natural spaces, modelled by their makers to meet the requirements of future users

GESTIONE

Consolidamento dei versanti / Slope Consolidation Management
Dialogo col terreno

di Giuseppe Spilotro, Maria Dolores Fidelibus, Ilenia Argentiero, Roberta Pellicani

N° 5 - anno 2018

Un approccio fondato sull’impiego, anche combinato fra loro, di tecniche di ingegneria naturalistica e interventi isolati di brachiterapia consente una gestione corretta delle acque e la creazione di condizioni quanto più sfavorevoli al progredire del processo di instabilità

An approach based on the mixed use of bioengineering techniques and isolated brachytherapy treatments, enables appropriate water management and the establishment of very unfavourable conditions for the progress of the instability process

GESTIONE

Giardini Botanici di Villa Taranto / Villa Taranto Botanical Gardens
L’era digitale

di Fabrizio Butté

N° 5 - anno 2018

Il parco di Verbania Pallanza ha saputo riprendersi in tempo record dalla tromba d’aria del 2012, tornando al suo stato ottimale. La vera novità è stato però il passaggio a un sistema di gestione informatizzato, con l’adozione di una planimetria Cad e di un sistema Gis

Verbania Pallanza Park has been able to recover in record time from the 2012 tornado and is now returned to its former glory. The true innovation has been the transition to an IT management system, with the adoption of a CAD plan and a GIS system

ARBORICOLTURA

Danni causati dalle operazioni di sfalcio del prato / Damage Caused by Grass Cutting
Problemi di prossimità

di Nicolò Sgalippa, Francesco Ferrini, Alessio Fini, Ciro Degl’Innocenti

N° 5 - anno 2018

L’imperizia nell’utilizzo del decespugliatore e del tosaerba provoca ferite anche gravi al colletto, come testimoniato da un’analisi su un campione di 887 alberi a Firenze. Per evitarle si può ricorrere a distanziatori, pacciamature e altri strumenti di protezione,oltre a formare correttamente gli operatori

Bad practices when using brush-cutters and lawnmowers can cause even serious harm to the tree base, as is shown by a survey carried out on a sample of 887 trees in Florence. To avoid these injuries, spacers, mulching and other protection tools can be used, and workers should be adequately trained

ACER QUALITY

Allegato redazionale ad ACER 5/2018
A grandi passi verso il futuro

Diego Dehò, Mara Lombardo, Sarah Falsone, Arianna Ravagli, Vera Brambilla Massimo Centemero, Marco Ricci

N° 5 - anno 2018

European Green Capital 2018: la strategia di Nijmegen, Paesi Bassi, per uno sviluppo urbanistico, sociale e ambientale all’insegna della sostenibilità / Osservatorio Cic: 15 anni del marchio “Compost di qualità Cic” e 20 anni di raccolta differenziata del rifiuto organico a Sommacampagna (VR) / Prossimi appuntamenti del settore / Prodotti e servizi Visti per Voi

Scarica l'allegato in formato PDF. ( Clicca qui )

SPECIALISTI IN VIVAIO

Vivaio Ciancavarà
Meriggiare pallido e assorto

di Arianna Ravagli

N° 5 - anno 2018

Appartengono ai paesaggi mediterranei di Eugenio Montale. Sono le piante autoctone dalla bellezza generosa, ma rustiche, poco esigenti e ricche di virtù, che le rendono ideali in parchi e giardini. Un piccolo vivaio ligure si dedica alla loro coltivazione nel pieno rispetto del territorio e della biodiversità

ASPETTANDO EIMA

Il taglio del legno
Potenti, efficienti, affilati

di Francesco Mazzocchi

N° 5 - anno 2018

È disponibile sul mercato una vasta gamma di motoseghe, con motore a scoppio oppure a batteria, per coprire le esigenze operative più disparate, dall’abbattimento degli alberi fino a interventi precisi di potatura, del professionista come dell’hobbista. Completano la famiglia dedicata al taglio i potatori ad asta e i tosasiepi

ACER RICERCA

Rilettura di contributi internazionali
Pendenze stabili

a cura di Alessio Fini, Piero Frangi e Francesco Ferrini

N° 5 - anno 2018

Le caratteristiche morfologiche e biomeccaniche dell’apparato radicale influiscono sul suo apporto al consolidamento dei versanti. Un lavoro di Boldrin et al. ha messo a confronto in tal senso dieci specie arboree e arbustive: Salix viminalis ha fornito le prestazioni migliori

LE PAGINE VERDI

Indirizzi utili per il professionista


N° 5 - anno 2018

NEWS



N° 5 - anno 2018

Agenda
Mondo verde/web
Pubblicazioni
Industria propone
Arredo urbano
Uomini e affari

MAGAZINE


Mara Lombardo. Roberto Panzeri, Diego Dehò, Beatrice Marucci, Elisabetta Sari. Giulia Ceccutti

N° 5 - anno 2018

Pistoia / Workshop “Green towards the Sky” • Le menti dietro “Green towards the Sky” • Montecrestese (VB) / Campionato italiano Stihl Timbersports • Waiblingen (germania) / Stihl Media Day 2018 • Pineto (TE) / Giornate di studio “Natura senza barriere” • Milano / Convegno su biomeccanica e stabilità degli alberi • Boskoop (Paesi Bassi) / Plantarium • Sarnano (MC) / Inaugurazione Parco del Serafino • Green City Italia

LA VOCE DI...



N° 5 - anno 2018

Fondazione Minoprio
Scuola Agraria del Parco di Monza
Aiapp
Aicu
Aipin
Aidtpg
Conaf

L'EDITORIALE


di Graziella Zaini

N° 4 - anno 2018

Mancano pochi mesi al primo Forum Mondiale sulle Foreste Urbane, che avrà luogo a Mantova dal 28 novembre al 1 dicembre 2018. Un tema, una data, un luogo che saranno ricordati a lungo da tutti coloro che hanno a cuore il futuro dell’umanità e città meno inquinate, più verdi, più sane in cui vivere. Il forum, promosso da Food and Agricolture Organisation, Comune di Mantova, Società Italiana di Selvicoltura ed Ecologia Forestale e Politecnico di Milano, sarà l’occasione per riunire rappresentanti politici, accademici e professionisti legati al mondo della progettazione, costruzione e manutenzione del verde e per evidenziare l’importante apporto che “le foreste urbane e le infrastrutture verdi possono fornire alla popolazione urbana in termini di crescita economica sostenibile, conservazione dell’ambiente, coesione sociale e coinvolgimento della cittadinanza” (www.wfuf2018.com). A tale scopo verranno presentati interventi significativi realizzati da diverse città nel mondo. (...)

PARLIAMO DI...

Alberi e tappeto erboso / Trees and Lawns
Convivenza possibile

di Riccardo Dal Fiume

N° 4 - anno 2018

Quello tra alberi e tappeto erboso è tradizionalmente considerato un binomio incompatibile, per via di esigenze colturali troppo diverse e competizione per i fattori di crescita. In realtà, con le giuste accortezze, la coesistenza non è impossibile e risulta anzi auspicabile per le aree verdi

Trees and lawns have been traditionally considered incompatible, because of the too different cultivation requirements and competition for growth factors. However, with the right approach, this coexistence is not impossible, rather to be wished for in green areas


LANDSCAPE

Orti botanici in Australia / Botanic Gardens in Australia
Visioni dagli antipodi

di Sergio Cumitini

N° 4 - anno 2018

Solo recentemente svincolati dal modello europeo più tradizionale, i giardini botanici australiani disegnati da Perry Lethlean emozionano per l’intensità con cui descrivono territorio e flora caratteristici. Per educare i visitatori all’immensità degli spazi e alla varietà delle specie

Only recently having broken free of the more conventional European style, the Australian botanic gardens designed by Perry Lethlean are inspiring for the intensity with which they describe the local territory and flora, informing visitors about the immense spaces and variety of species

GESTIONE

Linee guida per l’ecosistema urbano / Guidelines for the Urban ecosystem
Istruzioni ecologiche

di Marco Dinetti

N° 4 - anno 2018

Quali sono i principi da seguire per far prosperare il patrimonio arboreo, le aree verdi e la biodiversità nelle città italiane? La visione Lipu propone un approccio naturalistico, dove la progettazione è attenta a piante e fauna e la manutenzione è rispettosa dell’ambiente

Which are the principles to follow to make the arboreal heritage, the green areas and the biodiversity in Italian cities prosper? Lipu proposes a naturalistic approach, where the design keeps in consideration both fauna and flora and maintenance is respectful of the environment

GESTIONE

Controllo delle infestanti in ambiente urbano / Weed Control in an Urban Environment
Le maglie del Pan

di Marco Magnano, Massimo Caloi e Lorenzo Tosi

N° 4 - anno 2018

Tre prove sperimentali condotte a Verona dall’ottobre 2016 all’aprile 2018 hanno testato l’efficacia dell’acido pelargonico, da solo e in miscela con flazasulforon, quale alternativa al glifosate per il contenimento di malerbe

The effectiveness of nonanoic acid, alone and mixed with flazasulfuron, was tested in three experimental trials conducted in Verona from October 2016 to April 2018, as an alternative to glyphosate for weed control

ARBORICOLTURA

Analisi del patrimonio arboreo: un caso concreto / Analysis of the Arboreal Heritage: a Real Case
Mille protagonisti

di Massimo Felicetti, Carlo Mascioli e Sofia Varoli Piazza

N° 4 - anno 2018

Con il passaggio del parco di Palazzo Santacroce Altieri al Comune di Oriolo Romano, dunque dalla fruizione privata a quella pubblica, si è proceduto a censirne i 968 alberi e a valutarne le condizioni vegetative, fitosanitarie e di stabilità, fissando infine i criteri per la futura gestione

Once the park of Palazzo Santacroce Altieri was transferred to the Municipality of Oriolo Romano, passing from private to public use, its 968 trees have been recorded and their vegetative, phytosanitary and stability conditions have been assessed, laying down the criteria for future management


ACER QUALITY

Allegato redazionale a ACER 4/2018
L'unione fa la città

Diego Dehò, Mara Lombardo, Sarah Falsone, Vera Brambilla, Massimo Centemero, Sergio Madonini, Marco Ricci

N° 4 - anno 2018

Da Nord a Sud, alla scoperta degli interventi di riqualificazione fondati sulla collaborazione tra Comune e cittadini / Osservatorio Cic: due manuali sull’utilizzo corretto e sulla valorizzazione del compost di qualità / Comunicazione ambientale: intervista a Valentina Ancona di Consea / Prossimi appuntamenti del settore / Prodotti e servizi Visti per Voi

Scarica l'allegato in formato PDF. ( Clicca qui )

SPECIALISTI IN VIVAIO

Vita Verde di Valerio Gallerati
L’uomo che semina gli alberi

di Arianna Ravagli

N° 4 - anno 2018

La passione per la flora tipica italiana e per quella specie di magia che trasforma un seme
in un tenero virgulto, è alla base del piccolo vivaio in cui Valerio Gallarati, dalla fine degli anni ’90, coltiva esemplari di specie autoctone e rare da far conoscere agli operatori e agli appassionati

ASPETTANDO EIMA

La pulizia dei residui verdi
Blowing in the wind

di Francesco Mazzocchi

N° 4 - anno 2018

Spalleggiato o a mano, con motore endotermico o alimentato a batteria, il soffiatore è uno strumento indispensabile per rimuovere dal terreno foglie secche, resti di natura organica e piccoli rifiuti, indirizzandoli verso il punto di raccolta. Molti modelli, invertendo il flusso dell’aria, agiscono anche da aspiratori

ACER RICERCA

Rilettura di contributi internazionali
C’è verde e verde

a cura di Alessio Fini e Francesco Ferrini

N° 4 - anno 2018

Una ricerca ha analizzato il rapporto tra la struttura della vegetazione presente all’interno di un parco urbano portoghese e la sua capacità di mitigare l’isola di calore e migliorare la qualità dell’aria, identificando le tipologie maggiormente adatte allo scopo

LE PAGINE VERDI

Indirizzi utili per il professionista


N° 4 - anno 2018

NEWS



N° 4 - anno 2018

Agenda
Mondo verde/web
Pubblicazioni
Industria propone
Arredo urbano
Uomini e affari

MAGAZINE


di Sergio Cumitini, Elisabetta Sari, Sarah Falsone, Arianna Ravagli, Diego Dehò, Karin Kompatscher

N° 4 - anno 2018

Londra (Regno Unito) / Chelsea Flower Show • Nantes (Francia) / Salon Du Végétal • Norimberga (Germania) / Viaggio stampa Galabau • Milano / XIII edizione di Orticola • Novara / Conferenza di presentazione della Strategia nazionale del verde urbano • Merano / Convegno ai giardini di Castel Trauttmansdorff

L'EDITORIALE


Graziella Zaini

N° 3 - anno 2018

Lo avevamo annunciato in ACER 2/2018 e lo abbiamo fatto: la lettera al direttore di questo numero, di cui si riportano testo e foto a pag. 6, racconta un caso di cattiva gestione del verde urbano, in cui inspiegabilmente alcuni platani sono stati capitozzati. Questo piccolo esempio si somma ai tanti altri, sicuramente troppi, che negli ultimi mesi abbiamo avuto la “sfortuna” di vedere in diversi comuni italiani. Potature mal fatte, capitozzature diffuse sono state oggetto di infervorati dibattiti sui social network, nei convegni, sulle pagine delle riviste specializzate. Massiccia è stata anche l’adesione alla nostra call fotografica “Potature nel mirino”, terminata a fine aprile, le cui immagini hanno immortalato situazioni al limite della decenza.
Così, di colpo, il mondo dei professionisti, quelli con la “P” maiuscola, si è reso conto che “l’enorme sforzo fatto in questi anni per diffondere le buone pratiche sembra essere stato vano”, per dirla con le parole di Laura Gatti (pag. 33). Come se un colpo di spugna avesse azzerato trent’anni di crescita del settore, nel quale l’arboricoltura ha avuto uno spazio importante. (...)

PARLIAMO DI...

Punteruolo rosso della palma / Red Palm Weevil
Nuove prospettive

di Claudio Littardi

N° 3 - anno 2018

Trascorsi quasi 15 anni dalla prima segnalazione in Italia, qual è oggi il bilancio dell’infestazione del Rhynchophorus ferrugineus su Phoenix canariensis e altre specie? Quali le prospettive? Intanto, giungono dalla Francia importanti novità per il suo contenimento

15 years after the first detection in Italy, what are the results of Rhynchophorus ferrugineus infestation in Phoenix canariensis and other species? What are the prospects? Meanwhile, important developments for its containment arrive from France

PARLIAMO DI...

Focus le potature / Pruning
Il nodo gordiano

a cura di Arianna Ravagli

N° 3 - anno 2018

Sempre al centro di accesi dibattiti, in Italia l’approccio alle potature è ancora lungi da una metodica di riferimento condivisa e troppo spesso interventi devastanti portano le piante alla morte. Tre professionisti presentano cause e possibili soluzioni

Always at the centre of heated discussions, in Italy the approach to pruning is still far from an agreed method and too often devastating actions result in the death of trees. Three professionals present causes and possible solutions

PROGETTAZIONE

Parco delle Stelle / Parco delle Stelle
Fra terra e cielo

di Marco Cei

N° 3 - anno 2018

Nel parco didattico di Pian dei Termini a dominare sono gli spazi ampi e aperti. Assoluto protagonista è lo spettacolo della volta celeste che, fondendosi con opere d’arte a tema astronomico, evoca, oltre il tempo e lo spazio, l’immagine del cosmo e le forme del sistema solare

Wide and open spaces are dominant in the educational park in Pian dei Termini. The absolute star is the spectacular sight of the celestial vault which merges with works of art about astronomy. Above and beyond time and space, it recalls the image of the cosmos and the forms of the solar system

PROGETTAZIONE

Outdoor resilienti / Resilient Outdoors
Nulla al caso

di Filippo Piva

N° 3 - anno 2018

Nei pressi di Rimini, un innovativo giardino dimostra che gli spazi verdi ed esterni, se opportunamente progettati, incrementano la permeabilità dei suoli, riducono gli sprechi, mitigano inquinamento acustico e atmosferico. Una bellezza mutevole è offerta da scelte vegetali mirate alla biodiversità

Near Rimini, an innovative garden shows how green and outdoor spaces, when carefully designed, increase soil permeability, reduce waste, mitigate noise and air pollution. Selected plants aiming at biodiversity offer an ever-changing beauty

INGEGNERIA NATURALISTICA

Scheda di valutazione speditiva dei corsi d’acqua / Rapid Assessment Chart for Watercourses
Approccio ecosistemico

di Paolo Cornelini, Giuliano Sauli e Lino Ruggieri

N° 3 - anno 2018

Aipin ha messo a punto un metodo di tipo olistico per l’analisi della qualità ecomorfologica degli ambienti fluviali, che prendendo in considerazione componenti di diversa natura restituisce una visione globale del sistema idrico, utile per progettare interventi di rinaturalizzazione

Aipin has defined a holistic method for the analysis of the eco-morphological quality of river environments. Taking into consideration different kinds of elements, it provides an overall vision of the water system, useful to design re-naturalization projects

ACER QUALITY

Allegato redazionale a ACER 3/2018
Waterfront in trasformazione

Diego Dehò, Mara Lombardo, Sarah Falsone, Arianna Ravagli, Jenny Campagnol, Massimo Centemero, Gianluca Longu, Guglielmo Ricciardi

N° 3 - anno 2018

Sfide di adattamento al cambiamento climatico: lo sviluppo di scenari di progetto per contrastare l’innalzamento delle acque del fiume Tago a Lisbona / Osservatorio Cic: l’arrivo della raccolta dell’organico a New York e il punto sulle tipologie di sacchetti impiegati per la raccolta dell’umido / Prossimi appuntamenti del settore / Prodotti e servizi Visti per Voi

Scarica l'allegato in formato PDF. ( Clicca qui )

IL PUNTO SU

Fiorume da prati naturali e modalità d’impiego
A servizio del territorio

di Paolo Lassini e Andrea Ferrario

N° 3 - anno 2018

Pur essendo da tempo uno degli strumenti a disposizione dei tecnici per interventi di inerbimento e realizzazione di prati, il fiorume viene impiegato ancora troppo poco. Eppure si tratta di una risorsa preziosa (anche se ancora priva di una filiera commerciale), che aiuta a preservare la successione vegetale di ecotipi locali

ASPETTANDO EIMA

Aspettando Eima /1 Il taglio del tappeto erboso
Una moltitudine di soluzioni

di Francesco Mazzocchi

N° 3 - anno 2018

A seconda delle esigenze, i manutentori del verde possono scegliere tra una vasta gamma di macchine e attrezzature per la cura del prato. In linea con la normativa, sempre più basso il livello di emissioni inquinanti per i modelli a motore endotermico, mentre cresce l’impiego di quelli alimentati a batteria

ACER RICERCA

Rilettura di contributi internazionali
Eventi estremi e schianto di alberi

a cura di Alessio Fini e Francesco Ferrini

N° 3 - anno 2018

Un recente studio giapponese ha esaminato l’associazione fra funghi agenti di carie ed esemplari arborei, in prevalenza Ulmus davidiana var. japonica, abbattuti da un tifone in due aree di Sapporo, mettendo in correlazione patogeni presenti e altezza di cedimento

LE PAGINE VERDI

Indirizzi utili per il professionista


N° 3 - anno 2018


NEWS



N° 3 - anno 2018

Agenda
Mondo verde/web
Pubblicazioni
Industria propone
Arredo urbano
Uomini e affari

MAGAZINE


Mauro Rigamonti, Diego Dehò, Paolo Abram, Annachiara Vendramin, Filippo Piva, Giulia Ceccutti

N° 3 - anno 2018

Ortinparco a Levico Terme (TN) • Genova / Euroflora 2018 • Legnaro (PD) / Field day tappeti erbosi Top Class 2018 • Bolzano / Convegno “Da grigio a verde” • Aycliffe (Gran Bretagna) / Viaggio stampa Husqvarna • Bologna / Convegno “Vie d’acqua e paesaggio urbano” • Green City Italia al Fuorisalone 2018

LA VOCE DI...



N° 3 - anno 2018

Fondazione Minoprio
Scuola Agraria del Parco di Monza
Aiapp
Aicu
Aipin
Aivep
Aidtpg
Conaf

L'EDITORIALE


La soggettività del verde

di Graziella Zaini

N° 2 - anno 2018

MyPlant&Garden 2018, che ha avuto luogo a Milano dal 21 al 23 febbraio scorso, si è riconfermata cartina al tornasole del settore del verde professionale del nostro Paese. Oltre 50 iniziative - di cui due molto partecipate dedicate al mondo dell’arboricoltura e del tappeto erboso organizzate da Il Verde Editoriale (pag. 64) - hanno fatto il punto sull’attività del settore florovivaistico e dell’intera filiera attraverso tematiche di grande attualità ed esperti a tutto tondo. Un settore vitale che si è espresso anche attraverso il nuovo accordo, firmato proprio in quei giorni in Conferenza Stato Regioni, che modifica e integra quello dell’8 giugno 2017 sullo “Standard professionale e formativo per l’attività di manutenzione del verde”, ai sensi dell’articolo 12 comma 2 della Legge 154/2016.
In virtù di questo nuovo decreto attuativo, il giardiniere che vuole diventare manutentore del verde “certificato”, oltre a essere in possesso dei requisiti di ammissione preliminari, dovrà essere in grado di superare 180 ore complessive di corso, di cui 60 di attività pratiche. Poche? Tante? Sicuramente non sufficienti, ma un primo passo da cui partire per approdare a livelli di professionalità maggiori che richiedono un incremento dell’impegno formativo, per dirla con le parole di Nada Forbici, presidente di Assofloro Lombardia e artefice di questo ambito risultato. (...)

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Strategie per la realizzazione di spazi verdi di qualità / Strategies for the Creation of Quality Green Spaces
Contrattare per connettere

di Anna Richiedei e Maurizio Tira

N° 2 - anno 2018

Le aree verdi sono uno degli elementi grazie a cui è possibile valutare la vivibilità delle città. Anche se storicamente esistono leggi che hanno definito le quantità minime di spazi pubblici in città, oggi si sente l’esigenza di definire nuove soluzioni per la realizzazione delle infrastrutture green

Green areas are one of the elements that allow us to assess urban liveability. Even though, historically, there are laws that define the minimum quantity of public spaces in cities, nowadays
there is a necessity to define new solutions for the creation of green infrastractures

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PROGETTAZIONE

Parco Santa Teresa (Verona) / Santa Teresa Park (Verona)
Intrecci naturali

di Stefano Oliboni e Nicola Zamperini

N° 2 - anno 2018

Con l’uscita del nuovo “Paesaggio Annual”, lo speciale digitale dedicato agli interventi insigniti del Premio “La Città per il Verde”, ecco in anteprima uno dei progetti segnalati nel 2016: un nuovo parco urbano che collega l’ex-mercato ortofrutticolo, l’area residenziale e le infrastrutture stradali

Here is a preview of one of the projects mentioned in “La Città per il Verde” Prize 2016 and featured in the new “Paesaggio Annual”, our forthcoming digital special issue: a new urban park that connects the former fruit and vegetable market, a residential area and road infrastructures

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Cambiamenti climatici e malattie delle piante ornamentali / Climate Change and Diseases of Ornamental Plants
Sentinelle del verde urbano

di Maria Lodovica Gullino e Paolo Gonthier

N° 2 - anno 2018

Nell’ambito di un quadro fitosanitario sempre più complesso e mutevole, alcune specie comunemente impiegate in parchi e giardini possono svolgere un’importante funzione nell’evidenziare ai tecnici la diffusione di nuove malattie

In the frame of a complex and changing phytosanitary scenario, some ornamental plant species commonly grown in parks and gardens may serve as sentinel plants, helping technicians to detect new diseases

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Agricoltura urbana tra New York e Bologna / Urban Agriculture between New York and Bologna
Connessioni verdi

di Roberta Bartoletti e Pierluigi Musarò

N° 2 - anno 2018

Per rispondere a un crescente bisogno di socialità e coinvolgimento nello sviluppo di un nuovo ecosistema urbano, gli orti stanno diventando veri e propri luoghi di riconnessione con la natura in città. Le mappe verdi, sempre più dettagliate e interattive, testimoniano il cambiamento

To answer a growing need for sociability and involvement in the development of a new urban ecosystem, gardens are becoming a place to recreate a link with nature within the city. Green maps, increasingly detailed and interactive, testify to this change

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

ARBORICOLTURA

Esperienze di raccolta / Experiences in Collection
Vite sospese

di Giulio Giuli

N° 2 - anno 2018

In simbiosi con alberi e boschi. Così appare la singolare esperienza lavorativa di una tree climber italiana nei campi di raccolta di semi e talee organizzati in Germania dal corpo forestale. Dove l’uomo torna a essere al servizio della natura

In symbiosis with trees and the forest. The peculiar work experience of an Italian tree climber in seeds and cuttings collection camps organized in Germany by the state forestry corps. Where man is again at the service of nature

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

ACER QUALITY

Allegato redazionale a ACER 2/2018
Tariffa puntuale: i Comuni sono pronti?

Diego Dehò, Mara Lombardo, Sarah Falsone, Jenny Campagnol, Massimo Centemero, Alberto Confalonieri, Luca Moretti, Mauro Sanzani

N° 2 - anno 2018

La piena attuazione delle opportunità fissate dalla normativa sulla tariffazione puntuale richiede un notevole sforzo da parte delle pubbliche amministrazioni / Osservatorio Cic: tendenze nella vendita e nell’impiego delle varie tipologie di ammendante compostato con “Marchio Compost di Qualità Cic” / Prossimi appuntamenti del settore / Prodotti e servizi Visti per Voi

Scarica l'allegato in formato PDF. ( Clicca qui )

SPECIALISTI IN VIVAIO

Michieli Floricoltura
Elogio della lentezza

di Arianna Ravagli

N° 2 - anno 2018

Ancorate agli alberi nelle umide foreste tropicali, aggrappate alle rocce andine battute dai venti,
dotate di forme e fisiologia insolite e caratterizzate da tempi di crescita estremamente rallentati,
le piante del genere Tillandsia costituiscono un mondo a sè ricco di bellezza e particolarità

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

IL PUNTO SU

Lolla di riso e substrati di coltivazione
Forme di trasformazione

di Paolo Notaristefano

N° 2 - anno 2018

Il riso è una delle specie più versatili del regno vegetale: coltivato a scopo alimentare, genera anche sottoprodotti impiegabili nella produzione di energia, nell’industria e negli allevamenti. La lolla, in particolare, viene impiegata nel florovivaismo come costituente per i substrati o pacciamante per impedire lo sviluppo di malerbe


Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

ACER RICERCA

Rilettura di contributi internazionali
Condizionatori verdi

a cura di Alessio Fini e Francesco Ferrini

N° 2 - anno 2018

Valutando gli effetti della distribuzione delle aree verdi all’interno del tessuto urbano per ottenere il massimo effetto di mitigazione dell’isola di calore, uno studio di Lin e Lin effettuato su un’area di 171 ettari a Taipei (Taiwan) offre interessanti dati quantitativi alla pianificazione

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE PAGINE VERDI

Indirizzi utili per il professionista


N° 2 - anno 2018

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

NEWS



N° 2 - anno 2018

Agenda
Mondo verde/web
Pubblicazioni
Industria propone
Arredo urbano
Uomini e affari
Uomini e macchine

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

MAGAZINE


Diego Dehò, Mara Lombardo, Giovanna Bellotto, Roberto Panzeri, Alberto Vanzo, Patrizia Rossini

N° 2 - anno 2018

Milano / Myplant&Garden 2018 • Milano / Stati Generali del Verde Pubblico • Pordenone / 7° Festival dei Giardini • Pordenone / Ortogiardino • Brindisi / 62° congresso nazionale Aidtpg

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LA VOCE DI...



N° 2 - anno 2018

Fondazione Minoprio
Scuola Agraria del Parco di Monza
Aiapp
Aicu
Aipin
Aivep
Aidtpg
Conaf

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

L'EDITORIALE


Conoscenza al centro

Graziella Zaini

N° 1 - anno 2018

Il 2017 si è chiuso con l’approvazione, annunciata ma per nulla scontata, del Bonus Verde in Parlamento. Dal 29 dicembre 2017, infatti, il Bonus Verde è diventato realtà, rendendo così possibile l’applicazione di sgravi fiscali (pari al 36%) a coloro che, nel corso del 2018, investiranno nella progettazione e manutenzione di balconi, terrazzi, giardini, verde pensile. Si tratta di un significativo incentivo economico per il settore del verde privato, compreso anche il verde condominiale, ma soprattutto di un successo dal punto di vista culturale per tutta la collettività: ha infatti avuto un riconoscimento ufficiale la consapevolezza che il verde privato e pubblico fanno bene alla salute e all’ambiente, riducendo l’inquinamento e contrastando i cambiamenti climatici, e soprattutto rendono bello il paesaggio, conferendogli pari dignità rispetto al costruito. (...)

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

Premio “La Città per il Verde” 2017 / “La Città per il Verde” Prize 2017
L’età matura

a cura di Diego Dehò, Anna Mauri, Roberto Panzeri, Andrea Piva

N° 1 - anno 2018

Giunto alla XVIII edizione, il riconoscimento assegnato ogni anno alle amministrazioni che meglio investono risorse e impegno per incrementare e manutenere il proprio patrimonio ambientale si conferma un termometro del verde pubblico italiano

Now at its 18th edition, the prize awarded each year to the administrations who best invest resources and commitment in the improvement and maintenance of their environmental heritage confirms its role as the gauge of Italian public green spaces

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

PARLIAMO DI...

FOCUS Il prato urbano / Urban Grass
L’ultima frontiera

a cura di Arianna Ravagli

N° 1 - anno 2018

Come interpretare il tappeto erboso del futuro? Spontaneo, performante, sostenibile, funzionale? Tre professionisti si confrontano alla ricerca di una lettura corretta delle peculiarità di questo protagonista del verde urbano

How do we see future lawns? Spontaneous, performing, sustainable, functional, beautiful? Three professionals in the sector exchange views,looking for the right interpretation of the specific features of this chief part of urban green areas

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Tappeto erboso e nutrizione fogliare / Grass and Leaf Nutrients
Energia in gocce

di Riccardo Dal Fiume

N° 1 - anno 2018

A fronte di una sempre più sentita attenzione alla sostenibilità ambientale, sta trovando spazio un nuovo strumento per la cura dei prati ornamentali e sportivi: si tratta dei fertilizzanti liquidi che, assorbiti direttamente dalle foglie, garantiscono l’elevata efficienza della concimazione

Given that environmental sustainability is an increasingly important issue for people, a new tool for the care of ornamental and sports grass is making inroads: liquid fertilizers that are absorbed directly by leaves and ensure high fertilization efficiency

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

GESTIONE

Riqualificazione del torrente Vrenda (BS) / Redevelopment of the Vrenda stream
A km zero

di Emanuela Lombardi

N° 1 - anno 2018

Un approccio ispirato alla prossimità nel reperimento dei materiali, vegetali e non, ha guidato l’intervento per il ripristino della valenza ambientale, ecologica e sociale del corso d’acqua che scorre in Val Sabbia. Anche grazie al ricorso a tecniche di ingegneria naturalistica

The work for restoring the environmental, ecological and social value of the watercourse that flows in Val Sabbia was based on locally sourcing plants and materials. Bioengineering techniques were also adopted

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

ACER QUALITY

Allegato redazionale a ACER 1/2018
La gestione delle acque urbane

Diego Dehò, Mara Lombardo, Sarah Falsone, Jenny Campagnol, Massimo Centemero, Sergio Madonini, Marco Ricci

N° 1 - anno 2018

Invarianza idraulica e idrologica: è entrato in vigore a fine novembre il nuovo Regolamento n. 7/2017 di Regione Lombardia / Osservatorio Cic: la nuova normativa sui sacchetti per l’ortofrutta e lo stato dell’arte della raccolta differenziata della Frazione organica del rifiuto solido urbano/ Prossimi appuntamenti del settore / Prodotti e servizi Visti per Voi

Scarica l'allegato in formato PDF. ( Clicca qui )

IL PUNTO SU

Stato dell’arte del verde pensile in Europa
Di tetto in tetto

di Inge de Boer, Denise Houx

N° 1 - anno 2018

Le coperture a verde rappresentano uno strumento prezioso per migliorare la qualità della vita urbana. Eppure, andando a indagare, in Italia e all’estero, sulle policy e normative per incentivarne la realizzazione emerge un quadro in bianco e nero: tanti buoni esempi, ma si può fare di più

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

NOVITÀ TECNICHE

Miscele per substrati con fibra di legno
La prova dei fatti

di Daniela Beretta

N° 1 - anno 2018

In coerenza con il Piano d’Azione Nazionale sul Green Public Procurement, alcuni Comuni si sono già attivati per ridurre l’impatto ambientale delle loro coltivazioni, partendo dalla scelta del substrato. Tra loro Trento, dove è in corso una sperimentazione sull’uso di fibra di legno nelle miscele per specie florovivaistiche

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

ACER RICERCA

Rilettura di contributi internazionali
Radici e propensione al cedimento

a cura di Alessio Fini e Francesco Ferrini

N° 1 - anno 2018

Uno studio di Smiley et al. su Acer rubrum ha valutato il contributo delle radici di ancoraggio nel contrastare le forze che spingono al ribaltamento e messo a confronto l’efficacia di quattro diversi metodi di stima della perdita radicale in esemplari danneggiati da lavori da scavo

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LE PAGINE VERDI

Indirizzi utili per il professionista


N° 1 - anno 2018

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

NEWS



N° 1 - anno 2018

Mondo verde/web
Pubblicazioni
Industria propone
Arredo urbano
Uomini e affari

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

MAGAZINE


Diego Dehò, Mara Lombardo, Arianna Ravagli, Roberto Panzeri, Francesca Neonato, Francesca Pisani, Andrea Malavolti, Giulia Ceccutti, Francesco Stragaperde

N° 1 - anno 2018

Lione (Francia) / V edizione di Paysalia • Boskoop (Paesi Bassi) / Grootgroenplus 2017 • Milano / Parco delle lettere • Faenza (RA) / VIII edizione Giardini di Natale • Green City Italia a MyPlant&Garden • Convegno “Ambiente geologico e vivaismo in Pistoia” • Rimini / Sun

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

LA VOCE DI...



N° 1 - anno 2018

Fondazione Minoprio
Scuola Agraria del Parco di Monza
Aiapp
Aicu
Aivep
Aidtpg
Conaf

Scarica l'articolo in formato PDF. ( Clicca qui )

© Il Verde Editoriale