Cerca



Cerca Indice analitico

 

Area Riservata



Login

L'EDITORIALE


Follow us

di Graziella Zaini

N° 1 - anno 2020

Secondo opinionisti internazionali e studiosi che analizzano i mutamenti sociali, il 2020 si annuncia come l’anno del cambiamento, delle risposte rivoluzionarie a sfide epocali. Sarà anche perché i giovani sono in fermento e chiedono a gran voce un mondo sostenibile, green, con più verde; una richiesta urlata con un’energia così potente da riuscire a contagiare altri settori: sport, moda, arredamento, cibo fanno a gara a chi è più all’avanguardia e innovativo. La sfida al cambiamento climatico è cominciata. La strada è stata aperta prima di tutto dall’Europa che ha lanciato l’European Green Deal: un piano per rendere l’Unione a impatto climatico zero entro il 2050 e un fondo di 1000 miliardi di euro da utilizzare nei prossimi dieci anni, destinati in parte alle regioni e ai settori più vulnerabili dell’industria per favorirne la riconversione energetica. In attesa della legge europea sul clima, primo passo per rendere concreto il piano, in Italia è diventato legge (Legge 12 dicembre 2019, n. 141) il Decreto Clima, che conferma, tra le altre misure, lo stanziamento di fondi per la creazione di foreste urbane e periurbane nelle città metropolitane e nelle aree più marginali (...)

PARLIAMO DI...

Premio “La Città per il Verde” 2019
Venti di questi anni

a cura di Mara Lombardo, Anna Mauri, Roberto Panzeri e Andrea Piva

N° 1 - anno 2020

Il riconoscimento riservato ai Comuni che meglio valorizzano la propria “quota verde”, grazie all’impegno e alla passione costante di addetti ai lavori e non, ha festeggiato nel 2019 il suo secondo decennio di vita. Il regalo? Un premio tutto nuovo ai “Progetti sempre verdi”

PROGETTAZIONE

Dapingshan Park, Cina / Dapinghshan Park, China
L’Oriente insegna

di Elena Robbiani

N° 1 - anno 2020

In Cina un grande parco urbano offre alla cittadinanza ristoro, bellezza e una nuova visione di natura. Nonostante il viadotto autostradale che lo sovrasta e che una progettualità lungimirante ha saputo trasformare da criticità a spunto per la valorizzazione del territorio

In China, a large urban park offers beauty to citizens, a place for them to take a break and gain a new vision of nature. Far-sighted design has managed to turn the overhead motorway viaduct from a critical element into a concept to enhance the territory

GESTIONE

Regolamentazione regionale del verde / A regional regulation for green areas
Riconnettere dal centro

di Fulvio Tosi

N° 1 - anno 2020

La Regione Marche ha emanato nel 2015 uno Schema regionale di Regolamento del Verde Urbano, che detta le norme per la corretta progettazione e gestione del verde urbano ed extraurbano. È il primo nel suo genere, che anticipa anche l’attuale paradigma delle infrastrutture verdi

In 2015, the Marche Regional Authority issued a Regional Regulation for Urban Green Areas which provides the rules for the appropriate design and management of urban and extra-urban green areas. This is the first regulation in its kind, and anticipates also the current paradigm of green infrastructures

ARBORICOLTURA

Consolidamenti naturali
Patto di stabilità

di Duncan Slater

N° 1 - anno 2020

Fusti intrecciati, branche anastomizzate e rinforzi complessi svolgono una funzione biomeccanica sulle sottostanti inserzioni con corteccia inclusa, alle quali sono associate. Imparare a leggere queste forme di rafforzamento è fondamentale per poter attuare una gestione corretta dell’albero


ACER QUALITY

Allegato redazionale ad ACER 1/2020
L'anima green delle città

Diego Dehò, Mara Lombardo, Arianna Ravagli, Vera Brambilla, Massimo Centemero, Alberto Confalonieri, Anna Parasacchi

N° 1 - anno 2020

Il Premio per lo Sviluppo Sostenibile 2019 ha aperto alle pubbliche amministrazioni: il primo premio è andato a Milano / Colonnine per la
manutenzione e la ricarica di biciclette elettriche: intervista a Fabio Toccoli di Mantis Stands Italia / Osservatorio Cic: rapporto Ispra sui rifiuti urbani; tendenze del mercato del compost

Scarica l'allegato in formato PDF. ( Clicca qui )

SPECIALISTI IN VIVAIO

Pépinière Botanique de Vaugines
Wunderkammer a cielo aperto

di Arianna Ravagli

N° 1 - anno 2020

Li scova e li coltiva un vivaista francese, precursore dei tempi, per offrire bellezza e biodiversità con un clima sempre più imprevedibile e dalle estati sempre più torride. Le specie vegetali originarie di habitat aridi e difficili possono offrire soluzioni paesaggistiche adatte anche alle città

IL PUNTO SU

Principi di gestione del bosco
A ciascuno il suo

di Mario Paganini

N° 1 - anno 2020

Pur fornendo i medesimi servizi per il benessere dell’uomo (difesa del suolo, assorbimento di CO2, ecc.), le aree boschive si possono distinguere a seconda delle funzioni svolte. Una differenza che si riflette anche nelle modalità operative degli interventi di gestione


ACER RICERCA

Rilettura di contributi internazionali
Prospettive di crescita

a cura di Alessio Fini e Francesco Ferrini

N° 1 - anno 2020

Nella progettazione della “pianta giusta al posto giusto” possono essere di grande utilità modelli in grado di prevedere quanto si svilupperanno le chiome, in relazione al diametro del fusto: uno studio lo ha stabilito per 22 specie arboree di uso comune in ambito urbano

LE PAGINE VERDI

Indirizzi utili per il professionista


N° 1 - anno 2020

NEWS



N° 1 - anno 2020

Agenda
Mondo verde
Pubblicazioni
Industria propone
Arredo urbano
Uomini e affari

MAGAZINE


di Graziella Zaini, Arianna Ravagli, Sergio Cumitini, Marco Dinetti

N° 1 - anno 2020

Giarre (CT) / Radicepura Garden Festival • Torino / Stati Generali del Verde Pubblico • Bologna / Convegno “Comunicare l’albero” • Workshop “Giardini tra disegno e realtà”

LA VOCE DI...



N° 1 - anno 2020

Fondazione Edmund Mach
Fondazione Minoprio
Scuola Agraria del Parco di Monza
Aiapp
Aicu
Aivep
Aipin
Aidtpg
Assoverde
Conaf

© Il Verde Editoriale