homepage - il verde editoriale


Cerca



Cerca Indice analitico

 

Area Riservata



Login


     

Premio La Città per il Verde

 

Premio La Città per il verde

Il Premio “La Città per il Verde”, giunto alla sua 17a edizione, torna a conferire i suoi prestigiosi riconoscimenti alle Amministrazioni pubbliche che hanno investito in modo eccellente il proprio impegno e le proprie risorse a favore del verde pubblico e della sostenibilità ambientale. Come nelle precedenti edizioni il Premio è assegnato ai Comuni italiani che si sono distinti per realizzazioni o metodi di gestione innovativi, finalizzati all’incremento del patrimonio verde pubblico, attraverso interventi di nuova costruzione, di riqualificazione o nei quali viene privilegiato l’aspetto manutentivo e al miglioramento delle condizioni ambientali del proprio territorio, anche attraverso la valorizzazione dei rifiuti biodegradabili e compostabili.

Il Premio “La Città per il Verde” è un’iniziativa della casa editrice Il Verde Editoriale di Milano, che da oltre 30 anni pubblica ACER, la rivista tecnico-scientifica dedicata ai professionisti del verde e del paesaggio. Partner istituzionali dell’iniziativa sono Ecomondo (Key Energy, Città sostenibile), PadovaFiere e l’associazione Touring Club Italiano, ed è patrocinata dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, dall’Associazione Nazionale Comuni italiani – ANCI, dalla Regione Lombardia – D. G. Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile, da Legautonomie – Associazione autonomie locali Lombardia, da Assobioplastiche e dal Consorzio Italiano Compostatori. Il Premio inoltre gode dell’adesione dalle seguenti associazioni di settore: AIAPP (Associazione italiana per l’architettura del paesaggio), AICu (Associazione italiana curatori di parchi, giardini e orti botanici), Associazione italiana direttori e tecnici pubblici giardini, AIPIN (Associazione italiana per l’ingegneria naturalistica), AIVEP (Associazione italiana verde pensile), ASSOVERDE (Associazione italiana costruttori del verde), CONAF (Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali) e Italia Nostra.

Per informazioni contattare:

    Coordinamento e segreteria organizzativa
    Premio “La Città per il Verde”

    c/o Il Verde Editoriale,
    Viale Monza 27/29,
    20125 Milano
    Tel. 02 89659764
    Fax 02 89659765


Schede di candidatura


  Scheda di candidatura

  Scarica il documento in formato WORD   Scarica il documento in formato PDF

  Scarica il bando di partecipazione della nuova edizione

     Scarica il documento in formato PDF

  Scarica il dettaglio dei premi

     Scarica il documento in formato PDF

  Scarica la scheda descrittiva premio "Comune più Organico"

     Scarica il documento in formato Excel



Premiazione

La cerimonia di assegnazione del Premio “La Città per il Verde” si terrà per la prima volta a Rimini all’interno di una manifestazione internazionale d’eccezione: Ecomondo (Key Energy, Città Sostenibile), giovedì 10 novembre 2016. Ecomondo, salone della green economy, della trasformazione delle materie seconde e dei rifiuti, dell’efficientamento energetico e molto altro, è anche la fiera della Città Sostenibile, dove le soluzioni per la smart city sono di casa. E nelle città del futuro comfort, vivibilità ed efficienza non dipendono soltanto dall’applicazione di tecnologie innovative, ma anche dalla disponibilità e dalla corretta gestione di un elemento che viene dal passato ma che continua a essere sempre attuale: il verde.



Categorie

I categoria, Comuni fino a 5mila abitanti
II categoria, Comuni da 5mila a 15mila abitanti
III categoria, Comuni da 15mila a 50mila abitanti
IV categoria, Comuni oltre 50mila abitanti


Giuria

Docente di Ecologia del Territorio e degli Ambienti Terrestri Università di Pavia. Rappresentante di: rivista ACER (Il Verde Editoriale), AIAPP (Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio), AICu (Associazione Italiana Curatori di Parchi, Giardini e Orti botanici), AIPIN (Associazione Italiana per l’Ingegneria Naturalistica), AIVEP (Associazione Italiana Verde Pensile), Associazione Italiana Direttori e Tecnici Pubblici Giardini), ASSOVERDE (Associazione Italiana Costruttori del Verde), CONAF (Consiglio Nazionale degli Ordini dei dottori Agronomi e dottori Forestali).



I criteri di valutazione

• Incremento del patrimonio verde ottenuto attraverso la realizzazione di nuovi parchi urbani, viali alberati, aree naturalistiche, verde pensile o altro

• Innovazione nella gestione e nel miglioramento della qualità ambientale del territorio ottenuta attraverso il recupero delle aree degradate, l’ottimizzazione della manutenzione delle aree verdi, la realizzazione di percorsi ciclabili, la riqualificazione dell’arredo urbano o altro

• Successo nelle diverse forme di collaborazione tra pubblico e privato nelle fasi di attuazione, gestione e promozione del verde pubblico

• Attenzione alla sostenibilità tecnica ed economica dei progetti realizzati e dei programmi di manutenzione

• Oggettività, chiarezza e comunicabilità dei risultati ottenuti

Modalità di assegnazione del premio

La partecipazione al Premio è completamente gratuita e non comporta per i Comuni alcun onere se non l’invio del materiale che dovrà avvenire entro e non oltre il 22 luglio 2016. I moduli da compilare per presentare la propria candidatura, insieme a ulteriori informazioni, sono disponibili sul sito www.ilverdeeditoriale.com.


Sezione Premio “Verde urbano”

Compilare la scheda con i dati degli interventi realizzati indicando l’area tematica di appartenenza (Verde urbano e paesaggio, Biodiversità e tutela dell’ambiente, Sostenibilità e cultura ambientale). Non è obbligatorio presentare interventi in tutte le aree tematiche. È possibile presentare più interventi per ogni area tematica. Sarà assegnato anche un Premio speciale “Illuminazione innovativa degli spazi pubblici” con l’obiettivo di valorizzare le iniziative delle amministrazioni comunali più attente al risparmio energetico e alla qualità dell’arredo urbano.


Sezione Premio “Manutenzione del verde”

Compilare la relativa scheda dettagliata.


Sezione Premio speciale “Orti urbani, orti didattici e parchi agricoli”

Compilare la relativa scheda. E’ possibile presentare più interventi.


Sezione Premio “Il Comune più Organico”

Compilare solo la scheda descrittiva in formato excel e reinviarla nello stesso formato. Il file è costituito da due pagine: una copertina con le indicazioni sull’invio della candidatura e una scheda da compilare.


Riconoscimento alla migliore iniziativa di volontariato per la gestione degli spazi verdi urbani

La Giuria assegnerà, scegliendo all’interno delle varie sezioni del Premio, questo riconoscimento.


Allegare almeno 5 foto significative per ogni intervento presentato, in formato digitale TIFF o JPG ad alta risoluzione (dimensione minima almeno 15-20 cm di base e definizione di 300 dpi). Le fotografie sono indispensabili affinché la Giuria possa esprimere al meglio il proprio giudizio. L’alta qualità delle immagini è necessaria per l’eventuale pubblicazione sulla rivista ACER e sui manifesti della mostra itinerante.

Per inquadrare il contesto ambientale e il patrimonio verde pubblico in cui gli interventi si inseriscono, è possibile allegare planimetrie, rendering, tavole di progetto (in formato digitale JPG, TIFF o PDF) ed eventuali dati economici relativi alla realizzazione dell’opera (in formato DOC, XLS o PDF).

Non è obbligatorio presentare interventi per ogni sezione del premio, è possibile partecipare con più interventi appartenenti alla stessa sezione o area tematica

Modalità di assegnazione

Il Verde Editoriale, dopo aver raccolto tutte le candidature, procede alla selezione degli enti partecipanti, verificando la rispondenza e la completezza della documentazione presentata con il bando del Premio, per consentire alla Giuria di procedere alla migliore valutazione del materiale. La Giuria decreta quindi un ente vincitore per ogni categoria del Premio. Qualora risultassero altri enti meritevoli, la Giuria a suo insindacabile giudizio assegna delle segnalazioni e delle menzioni.


I premi

Premio “Verde urbano”, Premio “Manutenzione del verde”, Premio “Orti urbani, orti didattici e parchi agricoli”, Premio “Migliore iniziativa di volontariato per la gestione degli spazi verdi urbani”, Premio speciale “Illuminazione innovativa degli spazi pubblici”

Ciascun ente vincitore, segnalato e menzionato di ogni categoria riceve:

• una targa di riconoscimento,

• l’autorizzazione ad apporre sulla propria carta intestata il logo del Premio seguito dall’anno di assegnazione,

• un abbonamento annuale alla rivista ACER.


Premio “Il Comune più organico”

Ciascun ente vincitore, di ogni categoria riceve:

• una targa di riconoscimento,

• l’autorizzazione ad apporre sulla propria carta intestata il logo del Premio seguito dall’anno di assegnazione,

• un abbonamento annuale alla rivista ACER,

A tutti i Comuni partecipanti al Premio “La Città per il Verde” viene assegnata la password per accedere all’area riservata del sito de Il Verde Editoriale, attraverso la quale è possibile consultare e scaricare in formato digitale l’archivio di ACER dal 2003 fino a un anno precedente l’ultima pubblicazione. Inoltre a tutti gli enti candidati che presenzieranno alla cerimonia di premiazione verrà regalata la Guida alle Bandiere Arancioni del Touring Club Italiano.


Mostra itinerante

A termine dell’iniziativa gli interventi dei Comuni vincitori sono raccolti in una mostra itinerante, composta da alcuni pannelli espositivi e da materiale audio-video, che sarà accompagnata dal dossier conclusivo sulla 17° edizione e dalle copie della rivista ACER contenente l’articolo dedicato agli enti premiati. Al fine di divulgare l’alto valore tecnico e culturale degli interventi meritevoli tutti i partecipanti saranno invitati a mettere a disposizione nel loro Comune uno spazio dedicato ad accogliere la mostra stessa.


Partner istituzionali

padovafiere spa
Touring Club Italiano

Touring Club Italiano è un'associazione non profit, che si occupa da 120 anni di turismo, cultura e ambiente, declinando la propria mission di diffusione e sviluppo dei valori sociali e culturali del turismo, attraverso le varie e numerose attività rivolte a soci e turisti, tra cui le iniziative territoriali, editoria e multimedia, vacanze e viaggi e servizi e vantaggi riservati ai soci.

Condividendo con “Il Verde editoriale” gli obiettivi di valorizzazione del territorio e incentivazione di azioni di tutela dell’ambiente e del paesaggio, TCI affianca la casa editrice ed è partner istituzionale del Premio "La Città per il Verde”. Sposando l’iniziativa, Touring vuole promuovere l’attivazione di processi di miglioramento del territorio, finalizzati a ottimizzare le condizioni di vita del cittadino in primis e in secondo luogo del turista. Vivibilità dei luoghi, qualità del territorio e quindi dell’offerta turistica nel suo complesso sono concetti centrali e sempre più attuali, e sono le parole chiave della riflessione condivisa con la casa editrice Il Verde Editoriale.

Main Sponsor

 

La Andreas Stihl S.p.A. è la filiale italiana del noto marchio tedesco che, da 1926, opera con successo nel settore della progettazione e realizzazione di attrezzature per la cura del verde. Da 90 anni STIHL persegue lo stesso obiettivo: facilitare il lavoro dell’uomo che opera e si prende cura della natura. Soltanto le tecnologie che hanno dimostrato la loro concreta utilità nell’impiego pratico, nel rispetto della salute e dell’ambiente, vengono adottate e introdotte col marchio STIHL. Non a caso STIHL è dal 1971 la marca di motoseghe più venduta al mondo, oggi sinonimo, a livello mondiale, di innovazione, tecnologia e qualità senza compromessi.
Nel corso degli anni la gamma dei prodotti è stata notevolmente ampliata arrivando ad includere anche le attrezzature del marchio VIKING, acquisito al 100%. Il gruppo STIHL sviluppa, produce e distribuisce attrezzature a motore per la gestione forestale e per la cura di paesaggi e giardini. Ad oggi i prodotti STIHL e VIKING vengono distribuiti in più di 160 Paesi da una rete di 35.000 Rivenditori Specializzati. Infatti la consulenza personalizzata e l’assistenza qualificata hanno per noi un grande valore. Per questo motivo i prodotti STIHL e VIKING sono disponibili solo presso i Rivenditori Specializzati. Grazie alla vasta gamma di attrezzature offerte per il lavoro nel bosco, in giardino e per la cura del verde si è certi di trovare sempre l’attrezzatura giusta per il proprio campo d’impiego e per il piacere di lavorare nella natura in tutta sicurezza, rispettando l’uomo e l’ambiente.
In tutti i processi di lavorazione del gruppo vengono messi al centro il ridotto impatto ambientale e la tutela della salute dei dipendenti e degli utilizzatori.
Per scoprire l’intera gamma, trovare il Rivenditore Specializzato più vicino e conoscere tutte le nostre iniziative consultate il sito: www.stihl.it.

Sponsor di settore

 

Progettiamo parchi pubblici, giardini privati e realizziamo giardini verticali. Predisponiamo pratiche agronomiche e forniamo consulenze nell’ambito del verde ornamentale e naturalistico. Eseguiamo indagini fitostatiche sulle alberate, trattamenti endoterapici, concimazioni speciali, micorrizzazioni e grandi trapianti. Effettuiamo rilievi topografici georeferenziati e censimenti botanici.
Visita www.agroservicesrl.it.


 

Floricoltura San Donato Milanese srl vanta una tradizione pluridecennale nell’ambito della cura e manutenzione del verde. Dagli anni ’80 si occupa del trapianto dei grandi alberi con la tecnologia Opitz-Optimal, in esclusiva per l’Italia, oltrepassando i confini italici per arrivare a spostare alberi in tutta la Turchia. Ha inoltre istituito nuove forme di collaborazione con altre aziende, istituti universitari e di ricerca (Gruppo DGG International e laboratorio Mycomax, specializzato nello studio/produzione delle micorrize).
Per maggiori informazioni visita il sito internet www.granditrapianti.it.


 

Fin dalla sua creazione nel 1973, il Gruppo PELLENC ha fondato il proprio sviluppo su una costante politica d’innovazione per anticipare le tendenze dei mercati e proporre ai clienti prodotti sempre più efficienti. Precursore nella tecnologia agli ioni di litio e nel settore dei motori brushless ad alte prestazioni, PELLENC ha saputo imporsi sul mercato degli elettroutensili portatili professionali a zero emissioni. L'unione di queste due tecnologie permette infatti di eliminare le emissioni dirette di gas a effetto serra e di ridurre notevolmente la rumorosità, garantendo il comfort degli utenti nel rispetto delle esigenze di sviluppo sostenibile, senza rinunciare a una straordinaria convenienza economica.
Visita www.pellencitalia.com.


 

R3 GIS sviluppa software in ambiente Open Source per la gestione di vari aspetti del territorio. Il prodotto R3 TREES, utilizzato da molte amministrazioni in tutta Italia ed all’estero, consente una gestione efficiente del verde pubblico, dalle alberature, alle aree gioco, alle superfici a verde, all’arredo urbano. L’interfaccia WebGIS e l’app per Android consentono a tutti i portatori di interesse una gestione integrata delle aree verdi, dalla pianificazione degli interventi di manutenzione al controllo della stabilità delle alberature, alle ispezioni periodiche dei giochi.
Vedi www.r3-trees.com.


 

Sumus Italia produce sacchi in carta riciclata di vario formato per la raccolta dell’organico, degli sfalci e della carta. Sei una pubblica amministrazione e vuoi effettuare la raccolta differenziata dell’organico riducendo costi e sprechi?
Scrivi a info@sumusitalia.it per concordare una sperimentazione gratuita di Sumus®, il sacchetto:

• in carta riciclata FSC® italiana al 100%, è certificato compostabile a
   Norma UNI EN 13432.
• brevettato per la raccolta dell’organico, con fondello mobile di rinforzo
   che evita rotture
• riduce il fabbisogno di sacchetti per i cittadini
• fa traspirare i rifiuti senza odori, liquami o rotture

Tutti i prodotti Sumus Italia sono “acquisti verdi” e ottemperano ai Criteri Ambientali Minimi (D.to 13.02.2014). Visita il sito www.sumusitalia.it Seguici su Facebook Twitter Google+ linkedin


 

La Tutor International srl è una società nata per rispondere alle esigenze del mercato che chiedeva materiali e sistemi per abbassare i costi manutentivi nel giardinaggio. La produzione di ancoraggi sotterranei per alberature prima e pacciamature sintetiche, biodegradabili e bordi per aiuole poi, hanno dato il via ad una proposta tecnica e produttiva che oggi conta 16 linee di prodotto. La sua “Mission” è quella di portare nel giardinaggio hobbistico e professionale un miglioramento dei sistemi e delle metodologie operative, attraverso la produzione di materiali ed attrezzature innovative ed eco-compatibili, che garantiscano risparmi anche sui costi manutentivi.
Visita il sito www.tutorinternational.com.


Con l'adesione di

aiapp

AICu

AICu
Associazione Italiana
Curatori di Parchi,
Giardini e Orti Botanici


aipin
aivep assoverde

conaf

conaf
© Il Verde Editoriale