homepage - il verde editoriale


Cerca



Cerca Indice analitico

 

Area Riservata



Login


     

Premio La Città per il Verde

 

Premio La Città per il verde Il Premio “La Città per il Verde” raggiunge il traguardo della decima edizione e continua a rappresentare per le amministrazioni pubbliche un riconoscimento di rilievo che valorizza impegno e investimenti a favore del verde pubblico, una risorsa sempre più preziosa per la qualità della vita.

In conformità ai dettami della Convenzione Europea del Paesaggio, il Premio viene assegnato ai Comuni e alle Province italiani che si sono particolarmente distinti per realizzazioni o metodi di gestione innovativi, finalizzati all’incremento del patrimonio verde pubblico. Sono premiati inoltre gli enti che, attraverso programmi mirati e in maniera esemplare, hanno migliorato le condizioni ambientali del proprio territorio.

Il Premio “La Città per il Verde” è un’iniziativa della casa editrice Il Verde Editoriale.

Partner fin dal suo esordio sono PadovaFiere e Fondazione Fiera Milano, e per il secondo anno, anche la prestigiosa associazione Touring Club Italiano.

Scarica la rassegna stampa della X edizione.

Scarica il resoconto sul Premio pubblicato su ACER 5/2009


Premiati

La Giuria, riunitasi lo scorso 18 giugno, ha assegnato i riconoscimenti del Premio “La Città per il Verde” 2009, segno del sempre più elevato numero di interventi di qualità presentati dalle Amministrazioni, e di esperienze di eccellenza e innovazione da prendere a modello per una moderna gestione del verde pubblico.

Queste le amministrazioni premiate:

Scarica la motivazioni in formato PDF

    1° Categoria – Comuni fino a 5.000 abitanti
    Vincitore: Bibbona (LI)
    Segnalati: Albese con Cassano (CO), Martis (SS), Unione dei Comuni di Basiano e Masate (MI)
    Menzione speciale: Sutera (CL), Vizzola Ticino (VA)

    Scarica il pdf degli interventi

    2° Categoria – Comuni da 5.000 a 15.000 abitanti
    Vincitore: Ranica (BG)
    Segnalati: Anghiari (AR), Arcugnano (VI), Arenzano (GE), Nicolosi (CT), San Giorgio Piacentino (PC),
    Menzione speciale: Baranzate (MI), Comitato genitori del circolo didattico "Matteo Maglia" Comune di Zafferana Etnea (CT)

    Scarica il pdf degli interventi

    3° Categoria – Comuni da 15.000 a 50.000 abitanti
    Vincitore: Paternò (CT)
    Segnalati: Brugherio (MI), Lodi, Montecchio Maggiore (VI), San Donà di Piave (VE)
    Menzione speciale: Castel San Pietro Terme (BO), San Miniato (PI)

    Scarica il pdf degli interventi

    4° Categoria - Comuni oltre 50.000 abitanti
    Vincitore: Catania
    Segnalati: Bari, Livorno, Reggio Emilia, Torino

    Scarica il pdf degli interventi

    5° Categoria - Province
    Vincitore: Trento
    Segnalati: Modena, Pistoia, Varese
    Menzione speciale: Dipartimento regionale azienda foreste demaniali - Ufficio provinciale di Siracusa

    Scarica il pdf degli interventi


Selezionati


Selezionati 1° Categoria – Comuni fino a 5.000 abitanti
scarica il pdf degli interventi

Selezionati 2° Categoria – Comuni da 5.000 a 15.000 abitanti
scarica il pdf degli interventi

Selezionati 3° Categoria – Comuni da 15.000 a 50.000 abitanti
scarica il pdf degli interventi

Selezionati 4° Categoria - Comuni oltre 50.000 abitanti
scarica il pdf degli interventi

Selezionati 5° Categoria - Province
scarica il pdf degli interventi

Premiazione

La premiazione ufficiale dell’11 settembre scorso al Flormart di Padova si è inserita in un momento di aggiornamento e riflessione sullo stato del verde in Italia e sulle sue possibilità di sviluppo.

Queste le relazioni dell’incontro tecnico:

    L’albero in città: risorsa o criticità?
    Francesco Ferrini,
    Università degli Studi di Firenze, Presidente Società Italiana d’Arboricoltura
    scarica il pdf della relazione

    Expo Verde: un’opportunità per i comuni italiani.
    Giovanni Sala,
    Direttore rivista ACER
    scarica il pdf della relazione

    Il termometro verde dei comuni italiani.
    Gianpaolo Barbariol e Paolo Odone,
    Associazione Italiana Direttori e Tecnici dei Pubblici Giardini
    scarica il pdf della relazione


Photogallery




Dicono di noi


Non è solo il sito de Il Verde Editoriale a parlare del Premio La Città per il Verde 2009. Clicca sui link per visualizzare gli articoli sul Premio pubblicati su altri siti web.

ABITARE

ARCHITETTI.com


Una Peugeot per i vincitori

 


Peugeot, main sponsor del Premio, metterà anche quest’anno a disposizione per i vincitori di ogni categoria una fiammante 308 SW 1.6 HDi FAP in comodato d'uso gratuito per un anno e, a tutti i partecipanti, presenterà offerte molto convenienti per rinnovare le flotte comunali con veicoli superecologici.

 

 

Scopri la scheda tecnica della Peugeot 308 SW 1.6 HDi FAP


Giuria


• Presidente Fondazione Fiera Milano
• Presidente PadovaFiere
• Direttore rivista ACER
• Docente di Ecologia del Territorio e degli Ambienti Terrestri Università di Pavia
• Esperto del settore della produzione e gestione del verde
• Presidente Associazione Italiana Costruttori del Verde
• Presidente Associazione Italiana Direttori e Tecnici Pubblici Giardini
• Presidente Associazione Italiana per l’Ingegneria Naturalistica
• Presidente Associazione Italiana Verde Pensile
• Presidente Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio
• Presidente Associazione Italiana Curatori di Parchi, Giardini e Orti botanici

I criteri


• Grado di incremento del patrimonio verde attraverso la realizzazione di nuovi parchi urbani, viali alberati, aree naturalistiche, verde pensile o altro.

• Grado di innovazione nella gestione e nel miglioramento della qualità ambientale del territorio attraverso il recupero delle aree degradate, l’ottimizzazione della manutenzione delle aree verdi, la realizzazione di percorsi ciclabili, la riqualificazione dell’arredo urbano o altro.

• grado di oggettività, chiarezza e comunicabilità dei risultati ottenuti.

Modalità di assegnazione del premio


Il Verde Editoriale, dopo aver raccolto tutte le candidature, procede alla selezione degli enti partecipanti, verificando la rispondenza della documentazione presentata con il bando del Premio, nonché la sua completezza, per consentire alla Giuria di procedere alla migliore valutazione del materiale.

La Giuria decreta quindi un ente vincitore per ogni categoria del Premio; qualora risultassero altri enti meritevoli, la Giuria a suo insindacabile giudizio, assegna delle segnalazioni e delle menzioni.


I premi


Ciascun ente vincitore, segnalato e menzionato di ogni categoria, riceve una targa di riconoscimento, l’autorizzazione ad apporre sulla propria carta intestata il logo del Premio seguito dall’anno di assegnazione, e un abbonamento annuale alla rivista ACER.
Inoltre ciascun ente vincitore riceve una copia dell’ultimo libro pubblicato da Il Verde Editoriale.

A tutti i partecipanti al Premio viene assegnata la password per accedere all’area riservata del sito de Il Verde Editoriale, attraverso la quale è possibile consultare e scaricare l’archivio completo di tutti i numeri di ACER dal 2003 al 2007 compreso.

Inoltre a tutti gli enti candidati che presenzieranno alla cerimonia di premiazione viene regalata la Guida alle Bandiere arancioni del Touring Club Italiano.


Partner istituzionali

fondazione fiera milano
padovafiere spa
Touring Club Italiano

Il Touring Club Italiano, associazione privata e autonoma, composta da circa mezzo milione di viaggiatori attenti, esigenti e sensibili, da 114 anni declina la propria mission di diffusione e sviluppo dei valori sociali e culturali del turismo, attraverso le varie e numerose attività rivolte a soci e turisti:

- prodotti editoriali e cartografici;
- organizzazione di viaggi e soggiorni presso i villaggi Tci dove l’'attenzione
   per la cultura ha un ruolo preponderante;
- attività di ricerca e formazione e speciali azioni dedicate a giovani e scuole;
- testate turistiche;
- animazione del territorio attraverso la rete di volontari;
- sviluppo di programmi territoriali come l’iniziativa Bandiere arancioni;
- servizi e vantaggi riservati ai soci (Pronto Touring, portale web, convenzioni
   con strutture e fornitori di servizi).

Queste sono solo le macro- attività attraverso le quali l’associazione mette la sua professionalità e la sua esperienza al servizio del territorio e della collettività, ponendo particolare attenzione ai temi della valorizzazione del patrimonio culturale e della sostenibilità ambientale.

Condividendo con “Il Verde editoriale” gli obiettivi di valorizzazione del territorio e incentivazione di azioni di tutela dell’ambiente e del paesaggio, Touring per la prima volta affianca la casa editrice e diventa partner istituzionale del Premio "La Città per il Verde”. Sposando l’iniziativa, Touring vuole promuovere l’attivazione di processi di miglioramento del territorio, finalizzati a ottimizzare le condizioni di vita del cittadino in primis e in secondo luogo del turista. Vivibilità dei luoghi, qualità del territorio e quindi dell’offerta turistica nel suo complesso sono concetti centrali e sempre più attuali, e sono le parole chiave della riflessione condivisa con la casa editrice Il Verde Editoriale.

Con il patrocinio di:


• Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

• Associazione Nazionale Comuni Italiani - ANCI

• Unione delle Province d'Italia - UPI

 

Gli sponsor dell'edizione 2009

 

Sponsor principale

peugeot

Peugeot è un marchio automobilistico attento alla salvaguardia dell’ambiente in cui viviamo. Il suo impegno si concretizza in politiche di ricerca tecnologica - tra i quali spicca il FAP®, il filtro attivo che elimina il particolato, di qualunque dimensione, emesso dai motori HDi – e di sostegno a iniziative a favore dell’ambiente. Tra queste ultime ricordiamo le sponsorizzazioni del premio ”La Città per il Verde”, organizzato da Il Verde Editoriale, e della collana “Guide alle aree protette d’Italia”, realizzata dal 2007 a “Impatto 0” dalla casa editrice Edinat

 

Con la partecipazione di

     
 

Giochisport

Da oltre 30 anni, l’attenzione che Giochisport dedica all’ambiente è testimoniata dall’impegno a “chiudere il cerchio”, scegliendo prodotti il più possibile neutri. I nostri articoli vengono infatti realizzati con materiale riciclato e sono a loro volta riciclabili. Il loro ridotto impatto ambientale è garantito dalla certificazione ISO 14001, che analizza l’intero ciclo di vita di un materiale e ne limita gli sprechi. Abbiamo dunque deciso di sponsorizzare l’iniziativa, perché non è mai abbastanza quel che facciamo per tutelare l’ambiente e in particolare il verde, risorsa oggi in via d’esaurimento e da preservare il più possibile.

     
 

poliflor

Poliflor è da anni partner d’eccellenza di numerose municipalità per lo sviluppo di soluzioni per il verde pubblico, e il Premio La Città per il Verde è l’occasione per incontrare le amministrazioni e quanti, al loro interno, seguono cura e progettazione degli spazi verdi.
Con sei centri produzione e otto marchi distribuiti, oggi Poliflor, in Italia come all’estero, è riconosciuta come realtà leader per la produzione e distribuzione di prevegetati, dal più semplice prato in zolle fino ai prodotti più specialistici, quali prevegetati di Sedum o tappezzanti in zolla.

     
 
stihl
 

La Andreas STIHL S.p.A. è la filiale italiana del noto marchio tedesco che, dal 1926, opera con successo nel settore della progettazione e realizzazione di attrezzature per giardinaggio e forestale. Da oltre ottant'anni facciamo sempre la stessa cosa: facilitare il lavoro dell'uomo.
Questo interesse si traduce anche nell'attenzione all'ambiente in cui l'uomo vive e nella cura della natura in cui quotidianamente opera.
Patrocinare quest’iniziativa è un gesto chiaro per sostenere tutte quelle amministrazioni che hanno scelto di investire nella cura del verde anche nei contesti urbani.

     
 
toro irrigazione
 

Un verde ben curato è un “fiore all’occhiello” per la città e contribuisce a creare un ambiente sereno, gradevole e riposante. Sposiamo questa convinzione proponendo sistemi di irrigazione completamente interrati, che non lasciano ostacoli sul terreno. Sosteniamo il Premio “La Città per il Verde” perché riconosciamo nell’iniziativa un importante momento di promozione della cultura del verde urbano di qualità.
Pioniere dell’irrigazione in Italia, Prato Verde fornisce il più alto livello di competenza e di servizio nei mercati dell’irrigazione e dello scavo, con una rete affidabile ed esperta e un programma specifico per i tecnici del verde pubblico.

     
 

Il marchio "La Città per il Verde"


Il marchio “La Città per il Verde” è sinonimo di qualità nella valorizzazione del patrimonio verde di Comuni e Province. Per questo motivo viene esposto dalle amministrazioni pubbliche di Padova (vincitrice per la categoria “Comuni oltre 100.000 abitanti” nel 2006) e di Civitanova Marche (segnalata tra i “Comuni da 5.000 a 100.000 abitanti nell’edizione 2007) su pubblicazioni legate alla promozione del proprio territorio.

Comune di Padova

Città di Padova

Scarica l’opuscolo “Naturalmente Padova...”


Comune di Civitanova Marche (MC)

Città di Civitanova Marche

Scarica l’opuscolo “Civitanova Verde - Guida emozionale al verde
    in città”

Le amministrazioni pubbliche, già vincitrici del Premio, che hanno utilizzato il logo “La Città per il Verde” nelle loro pubblicazioni sono invitate a inviarne copia , in formato digitale a:

o, in alternativa, in formato cartaceo presso:

    Ufficio Iniziative
    Il Verde Editoriale
    Via Ariberto 20
    20123 Milano

     
© Il Verde Editoriale