homepage - il verde editoriale


Cerca



Cerca Indice analitico

 

Area Riservata



Login

   

Atti dei convegni

Vivai in Italia. Progetti nel mondo.
La qualità degli spazi verdi ottenuta con piante italiane

Milano - Chelsea Fringe Milan, 5 giugno 2015
Museo Civico di Storia Naturale, corso Venezia 55
Convegno

Il convegno si concentra in particolare su come, sfruttando l’apertura del mercato globale verso molti Paesi, l’esperienza produttiva dei vivaisti italiani stia contribuendo a cambiare il volto di interi quartieri nel mondo, tramite piani di trasformazione paesaggistica che utilizzano piante coltivate in Italia.
Vengono perciò illustrate alcune delle realizzazioni più significative e il modo in cui hanno contribuito a migliorare la vivibilità degli spazi urbani. Vengono inoltre messe a confronto le esigenze dei paesaggisti e le offerte dei grandi vivai e presentata un’analisi delle nuove tendenze di mercato e delle aspettative nei confronti della produzione. Grande attenzione viene data anche all’importanza crescente che le piante stanno assumendo non solo come elemento naturale indispensabile per la qualità della vita, ma anche come strumento di design.

PROGRAMMA

Apertura dei lavori
Roberto Panzeri, Il Verde Editoriale, Milano

Cristina Tajani, Comune di Milano - Assessore alle Politiche per il lavoro, Sviluppo economico, Università e ricerca

INTERVENTI

Moderatore: Angelo Vavassori, dottore agronomo, paesaggista

Paesaggio, giardino: denotazioni, connotazioni e riferimenti per la formazione
Mario Allodi, Civica Scuola Arte&Messaggio del Comune di Milano - Direttore

Piante di qualità per il verde urbano europeo
Leonardo Innocenti, Innocenti&Mangoni Piante, Chiazzano (PT)
Scarica l’intervento in pdf

Innovazione nel vivaismo: ecoefficienza, qualità e ricerca
Fabio Fondatori, Emanuele Begliomini, Giorgio Tesi Group, Bottegone (PT)
Scarica l’intervento in pdf

Piante e Paesi
Rosi Sgaravatti, SgaravattiLand, Capoterra (CA)
Scarica l’intervento in pdf

Florovivaismo e biodiversità: l’uso delle piante erbacee spontanee
Lino Zubani, FloraConservation, spinoff universitario dell’Università di Pavia
Scarica l’intervento in pdf

 
 
© Il Verde Editoriale